CALCIOMERCATO/ Napoli, Bueno e Simplicio le nuove idee

- La Redazione

Nomi nuovi sul taccuino di mercato del direttore sportivo del Napoli, Riccardo Bigon. I partenopei sono sulle tracce di Bueno del Nacional di Montevideo e di Simplicio della Roma

delaurentiis_bigon_mazzarri_R375x255_13ott
Mazzarri con De Laurentiis e Bigon (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO – A partire da mercoledì scorso è iniziato ufficialmente il calciomercato del Napoli. Aurelio De Laurentiis, il presidente del club partenopeo, attendeva infatti l’evolversi dell’Europa per capire come muoversi sul mercato. Un eventuale accesso all’Europa League avrebbe di fatto ridotto le finanze in ingresso ma la qualificazione agli ottavi di Champions League permetterà di guardare con maggiore serenità alle trattative in entrata. Il Napoli, infatti, riceverà un tesoretto di circa 20 milioni di euro, suddiviso fra passaggio del turno, vittorie varie e incassi. Una parte di tale ammontare dovrebbe essere immessa subito sul mercato per poter rafforzare la squadra ove necessario. Moltissimi i nomi associati alla società campana negli ultimi tempi e nelle ultime ore sono spuntati quelli di Bueno e Fabio Simplicio. Il primo è un centrocampista di soli 20 anni, che milita nel Nacional di Montevideo, la principale squadra uruguagia. Anch’esso un celeste, così come Edinson Cavani e Walter Gargano, la dirigenza degli azzurri con Riccardo Bigon in cima alla lista, lo starebbe osservando con estrema attenzione e non è da escludere un tentativo in vista appunto del prossimo mercato di riparazione che aprirà ufficialmente i battenti il prossimo 3 gennaio 2012. Rimanendo nell’ambito del mercato di centrocampo piace anche Fabio Simplicio, centrocampista della Roma che non sembra essere considerato da Luis Enrique. Il tecnico asturiano non “vede” il brasiliano che a gennaio, di conseguenza, potrebbe fare le valigie. Moltissime le società italiane e brasiliane sulle sue tracce e su tutte spicca il duo Lazio-Parma. Al gruppetto si sarebbe aggiunto di recente anche il Napoli attirato dalla polivalenza dello stesso verdeoro che a centrocampo può di fatto ricoprire qualsiasi ruolo. Un’operazione davvero poco dispendiosa visto che l’ex Palermo potrebbe trasferirsi all’ombra del Vesuvio dietro un esborso minimo valutato in meno di 3 milioni di euro. Fra i vari obiettivi nel mirino dei partenopei troviamo anche i soliti gioielli dei Queen Park Rangers fra cui il capitano Taarabt, che piace a praticamente ogni big, e Faurlin, calciatore argentino. Non è da escludere infine anche un tentativo per Riccardo Montolivo, centrocampista che potrebbe lasciare la Fiorentina a gennaio.

Piace a Milan e Juventus ma come si suol dire, fra i due litiganti il terzo gode…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori