CALCIOMERCATO/ Napoli, Borriello o Inzaghi: parte la caccia al bomber

- La Redazione

La dirigenza del Napoli si riunirà il prossimo 22 dicembre per fare un vertice di mercato. Si cerca un attaccante che possa rimpolpare il reparto e si punta ad uno fra Borriello e Inzaghi

borriello_derossi_R400_7nov10
Marco Borriello, attaccante Roma (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO – Entra nel vivo il calciomercato del Napoli in vista del prossimo gennaio. Il 22 dicembre si terrà una riunione fra l’allenatore Walter Mazzarri, il direttore generale Fassone, il direttore sportivo Riccardo Bigon, oltre naturalmente al presidente Aurelio De Laurentiis. L’incontro, che si terrà nella sede di Filmauro in Roma, servirà per gettare le linee guide della prossima campagna acquisti nonché per stabilire quale budget sarà a disposizione della compagine partenopea dopo l’accesso agli ottavi di Champions League. Si mormora che il Napoli potrà godere di un tesoretto di circa 30 milioni di euro cash, tutti liquidi e soprattutto non vi è l’esigenza di ripianare perdite. Di conseguenza non sarà obbligatorio cedere per introitare ma si potrà lasciar partire qualche giocatore semplicemente per sfoltire la rosa e agevolare il lavoro dell’allenatore. Attualmente Mazzarri ha a disposizione ben 27 calciatori da allenare quotidianamente, nove dei quali finisco ogni weekend in tribuna. Per il doppio impegno Champions-campionato la rosa a disposizione è più che sufficiente ma se dovessero partire dei giocatori non sono da escludere nuovi ingressi. In cima alla lista dei partenti vi sono i due attaccanti in disuso Cristiano Lucarelli e Giuseppe Mascara. L’ex Catania è uscito di recente allo scoperto confessando: «La maglia del Napoli me la sono sudata e la terrò addosso fino all’ultimo giorno di contratto». In realtà la sua permanenza a Castelvolturno non sembra così sicura visti anche i nomi che circolano da giorni in quel della Campania. Pare infatti che gli azzurri stiano pensando a Filippo Inzaghi e a Marco Borriello, due bomber di razza pronti a svestire la casacca attuale per trovare una nuova squadra. Per Superpippo sono piovute offerte da ogni dove e quella più interessate pare essere dell’Apoel di Nicosa. Attenzione però all’Olympique Marsiglia e alla Lazio soprattutto se i capitolini dovessero conquistare l’accesso ai sedicesimi di Europa League. Intriga però di più l’idea Borriello semplicemente per una questione anagrafica. La Roma l’ha offerto al Napoli, un prestito per sei mesi con stipendio di due milioni netti, restano però da capire le volontà del diretto interessato che dovrebbe fare panchina anche al San Paolo.

Per la difesa prosegue invece l’interessamento a Chivu in partenza dall’Inter anche se nelle ultime ore il Genoa ci starebbe facendo un pensierino e vorrebbe chiedere il romeno in cambio di kucka.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori