NAPOLI-ROMA/ Probabili formazioni e notizie alla vigilia del match (sedicesima giornata Serie A)

- La Redazione

Il posticipo della sedicesima giornata di Serie A, in scena al San Paolo, propone il Derby del Sole tra Napoli e Roma entrambe alla ricerca di punti fondamentali nella rincorsa Champions.

francesco_totti_r400-1
Francesco Totti (foto Ansa)

Sarà il big match del San Paolo a chiudere la sedicesima giornata di questa serie A. Napoli-Roma quello che una volta era il derby del Sud tra squadre gemellate è oggi una delle sfide più sentite dalle due piazze. Una partita che frappone due idee di gioco distanti anni luce, ma anche due modi di vivere il calcio molto simili per quanto appassionati e viscerali. È la sfida di Lamela, Cavani, Lavezzi e Osvaldo ma è soprattutto la gara di Totti, De Rossi e Cannavaro, anime e ultime bandiere di un calcio sempre meno ricco di sentimenti. Fuor di poesia ci sono però tre punti in palio, da agguantare per non rendere incolmabile quel solco già creatosi con le prime della classe. Napoli e Roma sono infatti le prime inseguitrici di quel treno di vetta fieramente trascinato dalla coppia bianconera e che con il passare delle giornate fugge sempre più in lontano. Prima di Natale è però il momento giusto per accorciare, per regalarsi nuovi propositi in vista dell’anno nuovo e per rianimare l’orgoglio di due squadre che in questo campionato (per motivi diversi) stanno raccogliendo meno di quanto preventivato. Sia da Castelvolturno, sia da Trigoria le notizie che trapelano parlano più di conferme che sorprese. In casa Napoli guai a chi tocca modulo e titolarissimi, perché per gli appuntamenti da non sbagliare Mazzarri confida sempre in questi. Davanti a De Sanctis, spazio dunque per il terzetto difensivo composto da Aronica, Cannavaro e Campagnaro. Linea mediana con Maggio sulla destra, Gargano e Inler al centro, mentre l’unico dubbio riguarda la fascia sinistra dove Dossena e Zuniga corrono ad armi pari per una maglia da titolare. In avanti, il leggero pestone subito da Pandev in allenamento, toglie i già di per sé pochi dubbi, spianando la strada ai tre tenori con un Hamsik fresco di rinnovo pronto ad alternarsi sulla trequarti con il Pocho Lavezzi e regalare palloni per Cavani. Sulla sponda giallorossa del Tevere c’è invece grande concentrazione per cercare una vittoria esterna su un campo comunque storicamente favorevole, nelle ultime cinque uscite a Fuorigrotta, ben 3 vittorie per la Roma al cospetto di un pareggio ed una sola vittoria (la scorsa stagione) dei partenopei. Diversi problemi per Luis Enrique, come se non ce ne fossero già abbastanza, con la squalifiche di Pjanic e gli infortuni di Kjaer, Burdisso e Gago a ridurre all’osso le opzioni del tecnico asturiano. Largo dunque al 4-3-1-2. In cui davanti a Stekelenburg ci sarà spazio per Rosi, Juan, il rientrante Heinze e José Angel. Ritorna dunque a centrocampo il capitan futuro (ma anche un po’ presente) De Rossi che completa la linea mediana con il giovanissimo Greco e l’esperto Simplicio. In avanti potere alla fantasia con l’ex sogno azzurro Erik Lamela che svarierà sulla trequarti per deliziare i palati giallorossi e stuzzicare il killer instinct della coppia Osvaldo, Totti.  

Probabile Formazione Napoli

 

Napoli (3-4-2-1 De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Inler, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani. 

 A disposizione: Rosati, Fernandez, Zuniga, Dzemaili, Santana, Mascara, Pandev. 

Allenatore: Mazzarri.

Indisponibili: nessuno. 

Squalificati: nessuno

Probabile formazione Roma

 

Roma(4-3-1-2 Stekelenburg; Rosi, Juan, Heinze, Josè Angel; Greco, De Rossi, Simplicio; Lamela; Totti, Osvaldo. 

A disposizione: Curci, Taddei, Perrotta, Viviani, Pizarro, Bojan, Borriello. 

Allenatore: Luis Enrique. 

Indisponibili: Cassetti, Kjaer, Burdisso, Gago, Borini. 

Squalificati: Pjanic.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori