CALCIOMERCATO/ Napoli, Juan, è sfida all’Inter per il brasiliano. Insigne, futuro da idolo del San Paolo…

- La Redazione

Quando il Napoli manda in missione Maurizio Micheli in Sudamerica arrivano sempre notizie molto interessanti. I partenopei vogliono Juan Jesus che è a un passo dall’Inter.

delaurentiis_R400_4lug11
De Laurentiis patron del Napoli (Foto Ansa)

Quando il Napoli manda in missione Maurizio Micheli in Sudamerica arrivano sempre notizie molto interessanti. L’osservatore del Napoli infatti è molto bravo a scovare giovani talenti da portare all’ombra del Vesuvio per rinforzare la rosa di Mazzarri. A gennaio il Napoli potrebbe acquistare qualche difensore visto che Britos è ancora fuori, Grava dovrebbe andare via mentre i due argentini Fernandez e Fideleff faticano ad ingranare. Il Napoli non vuole perdere l’occasione di fare bene in Champions League e in campionato. Contro la Juventus martedì scorso i partenopei hanno pareggiato tre a tre mostrando comunque un ottimo impianto di gioco e una voglia di giocare ad alti livelli. Anche sul mercato il club partenopeo non ha paura di sfidare le grandi squadre. Come nel caso di Juan Jesus, difensore mancino dell’Internacional di Porto Alegre, un centrale potente fisicamente e dotato tecnicamente. Curiosa la storia del brasiliano che in estate, subito dopo l’infortunio di Britos, è stato avvicinato dal Napoli. L’affare sembrava ormai fatto, con i dirigenti partenopei pronti a sborsare circa 4 milioni di euro al club di Porto Alegre per il proprio difensore. Juan invece è rimasto in Brasile anche per una questione di tempi burocratici, ma il problema è che intanto il giocatore è finito nel mirino di grandi club europei, come l’Inter. I nerazzurri sono a un passo dal difensore brasiliano, l’Inter ha già trovato l’accordo con il giocatore ed è vicino a quello con l’Internacional sulla base di 6 milioni di euro. Il Napoli però è pronto a disturbare la trattativa e a entrare nel finale per acquistare il giocatore ma i tentativi potrebbero essere vani visto che Juan si è già promesso ai nerazzurri. Il Napoli continua a mandare osservatori anche a Pescara per ammirare Lorenzo Insigne, classe 91′, attaccante esterno del Pescara di maestro Zeman. Il giovane calciatore partenopeo è arrivato in Abruzzo in prestito dal Napoli che lo ha già designato come prossimo idolo del San Paolo. Quattordici presente e sette gol per Insigne che con Zeman sta maturando in tutti i sensi. Il boemo ha già lavorato con il giovane calciatore ai tempi del Foggia, per questo lo ha voluto nuovamente.

Il Napoli non ha nessuna intenzione di cedere il proprio gioiello, il Pescara ha provato in tutti i modi a chiedere il riscatto almeno della metà del giocatore, ma Insigne piace molto alla dirigenza partenopea.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori