CALCIOMERCATO/ Napoli, tutto fatto per Vargas, oggi l’ufficialità

- La Redazione

Oggi si attende l’ufficialità di Eduardo Vargas al Napoli. Con l’Universidad de Chile è tutto fatto e la firma dovrebbe arrivare a ore dopo i controlli medici di rito

DeLaurentiis_R375_20ott08
De Laurentiis patron del Napoli (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO – Un giorno importante quello iniziato da poco in casa Napoli. Il club partenopeo, ed in particolare Walter Mazzarri, si attende conferme dal campo, visto il match in programma contro il Genoa, che dovrà essere per forza vinto dopo le ultime prestazioni negative in serie. Si attendono soprattutto però, conferme dal Sudamerica, riguardo all’operazione con l’Unviersidad de Chile targata Eduardo Vargas. Il Napoli ha deciso di accelerare la trattativa con i cileni per assicurarsi un vero e proprio ricambio di Ezequiel Lavezzi. Senza il Pocho, infatti, i partenopei faticano moltissimo sia a macinare gioco quanto a trovare la via del gol ed è per questo che avrebbero rotto gli indugi decidendo di assicurarsi il nuovo Sanchez. Per il ragazzo è praticamente tutto fatto. Oggi dovrebbe sostenere le visite mediche con lo staff del Napoli già in Cile e solo dopo i controlli di rito verrà sottoscritto il contratto fra le varie parti in gioco. Si parla di un quadriennale a cifre non esagerate come del resto Aurelio De Laurentiis ci ha abituato in questi anni. «Vado in Italia i primi giorni di gennaio – avrebbe detto Eduardo Vargas a Radio Coperativa – sono nervoso e ansioso. Non avrei mai pensato di approdare in Italia così rapidamente. Sono felice». Nelle ultime ore il Napoli ha tremato per l’ingresso in scena insistente dell’Inter ma anche del Chelsea. Le due società, dopo l’accelerazione degli azzurri, avrebbero provato ad inserirsi nell’affare ma alla fine l’ha spuntata il giocatore e la sua volontà che da giorni ripete solo ed esclusivamente di voler vestire al più presto la casacca del Napoli. Alla fine la trattativa dovrebbe chiudersi attorno ai 12 milioni e 200mila euro, circa 1 milione e 200mila in più rispetto alla vecchia proposta presentata da Bigon all’Universidad composta da un fisso di 9 milioni di euro più un bonus di 2 in base a determinati traguardi e obiettivi raggiunti. Il calciomercato del Napoli potrebbe comunque non concludersi con l’arrivo dell’erede del Nino Maravilla. I partenopei guardano infatti con insistenza in casa Inter. Da corso Vittorio Emanuele Chivu e Muntari sono in partenza e gli azzurri sono pronti ad accogliere entrambi a braccia aperte.

Con il primo si troverebbe una valida alternativa ai difensori in squadre mentre il secondo sarebbe il classico sostituto a Walter Gargano che andrebbe ad affiancare Gokhan Inler.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori