CALCIOMERCATO/ Napoli, Mascara verso il Bologna: scambio in vista…

- La Redazione

Mascara piace al Siena, ma interessa soprattutto al Bologna, che offrirebbe in cambio agli azzurri Gaby Mudingayi, mediano di sostanza che potrebbe far comodo a Mazzarri…

giuseppe_mascara_r400-1
Un'esultanza di Giuseppe Mascara (foto ANSA)

Con l’arrivo di Vargas alla corte di Mazzarri, potrebbe esserci almeno un ‘taglio’ nel reparto avanzato. I titolarissimi, ovviamente, non si toccano, almeno fino alla prossima estate, Pandev si candida sempre più a ‘quarto tenore’, e poi c’è il nuovo arrivato, prelevato dall’Universidad de Chile. Vanno quindi verso l’addio (o quantomeno verso l’emarginazione tecnica) giocatori come Mascara, Lucarelli, forse anche Santana. Il primo è indubbiamente quello che ha più mercato. L’ex-catanese, nei giorni scorsi, è stato accostato al Novara. Adesso sulle sue tracce ci sarebbe il Siena, ma l’ultimissima indiscrezione porta sulla strada di Bologna. Secondo i colleghi di CalcioMercato.com, infatti, i felsinei potrebbero mettere sul piatto il cartellino di Gaby Mudingayi, in uno scambio praticamente alla pari. A Bologna Mascara potrebbe essere un’ideale seconda punta al fianco di Marco Di Vaio. Il belga-congolese, invece, verrebbe a Napoli per fare il mediano di scorta, alle spalle del duo titolare Gargano-Inler. Non è la prima volta, tra l’altro, che il suo nome viene accostato alla società partenopea, che provò a prenderlo già 2-3 estati fa. Numericamente, Mudingayi potrebbe prendere il posto di Marco Donadel. Già, proprio lui, il mediano subito infortunatosi in fase di preparazione e finora mai sceso in campo. I tifosi azzurri lo hanno contestato, esponendo un eloquente striscione in curva: il feeling non è mai nato, e forse c’è pure chi lo accusa di non aver fatto molto per accelerare la guarigione. Fatto sta che un suo addio è tutt’altro che da scartare. Addirittura si paventa l’ipotesi di un suo ritorno alla Fiorentina, la squadra in cui ha giocato fino a giugno, per ben sette stagioni. Edu Vargas, in definitiva, non dovrebbe essere l’unico volto nuovo del Napoli che uscirà dal mercato invernale. Anche se il ds Bigon ha chiuso la porta a nuovi arrivi, qualche operazione secondaria (un mediano, un esterno, forse un difensore) non è da escludere. Più che altro, potrebbero arrivare giocatori utili a puntellare la rosa, soprattutto dal punto di vista quantitativo. Vargas a parte, i grossi colpi verranno riservati per l’estate prossima. Un’estate in cui De Laurentiis punterà a costruire un Napoli da scudetto. “Al campionato penseremo l’anno prossimo”, ha detto di recente il patron ad un gruppo di tifosi, dopo la cena natalizia della società.

Per questa stagione, invece, l’obiettivo è cercare di entrare tra le prime tre. Per riassaporare ancora la magica atmosfera delle notti di Champions.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori