CALCIOMERCATO/ Napoli, Inter: la voce di Lavezzi in nerazzurro si fa pregnante

- La Redazione

Continua a circolare la voce di mercato che vuole il Pocho Lavezzi pronto a trasferirsi a Milano, sponda nerazzurra, durante il prossimo giugno: c’è un fondo di verità?

Continua a circolare la voce di mercato che vuole il Pocho Lavezzi pronto a trasferirsi a Milano, sponda nerazzurra, durante il prossimo giugno: c’è un fondo di verità?

CALCIOMERCATO NAPOLI – Con lo sbarco ormai ultimato di Eduardo Vargas, gioiello della nazionale cilena, dall’Universidad de Chile al Napoli, sono iniziate a circolare delle “strane” voci riguardanti il futuro di Ezequiel Lavezzi, noto attaccante partenopeo e della nazionale argentina. Secondo quanto segnalato di recente da Tuttosport la trattativa portata termine di recente dal direttore sportivo Riccardo Bigon e il presidente Aurelio De Laurentiis, nasconderebbe di fatto un clamoroso retroscena. Pare infatti che il numero uno di corso Vittorio Emanuele, Massimo Moratti, abbia aiutato l’amico del Napoli ad ingaggiare Vargas. In cambio, avrebbe ricevuto una sorta di opzione d’acquisto in vista del calciomercato estivo su Lavezzi. Secondo quanto raccolto quindi, il viaggio della scorsa settimana della delegazione nerazzurra in Cile non aveva il fine di ostacolare l’operazione fra i partenopei e l’Unversidad ma era atto ad aiutare gli azzurri. Una voce che è stata più o meno smentita anche se non da fonti ufficiali che non hanno ritenuto necessario intervenire nella questione. Si è comunque creata una sorta di doppia frangia in queste ultime ore: chi ha appunto smentito la voce, confessando che l’Inter era tutt’altro che non interessata al gioiello considerato l’erede di Sanchez e che in Cile ha tentato un’azione di disturbo disperata dell’ultima ora, e chi invece pensa che Lavezzi sia ormai agli sgoccioli della sua esperienza allo stadio San Paolo. Con tutta onestà bisogna ammettere che tale seconda voce sta guadagnando estimatori ogni ora che passa. La liason nata di recente fra gli ex campioni del mondo e il Napoli, che ha portato il nazionale macedone Goran Pandev in Campania durante la scorsa estate, non è altro che un primo chiaro indizio di possibili trattative future. A breve, inoltre, Walter Mazzarri potrebbe accogliere anche il duo di epurati nerazzurri Christian Chivu e Sulley Muntari, entrambi con il contratto in scadenza e pronti a lasciare Appiano Gentile, consci che per loro non vi è più posto. Per l’allenatore toscano si tratterebbe di due ottimi rincalzi quando i titolari faticano e per Massimo Moratti “l’ennesimo favore” all’amico De Laurentiis.

Siamo certi che del possibile sbarco di Lavezzi a Milano se ne riparlerà molto nei prossimi mesi anche perchè non va dimenticata la famosa clausola rescissoria da 32 milioni di euro che permette a chiunque lo voglia di assicurarsi il giocatore se quest’ultimo acconsente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori