CALCIOMERCATO/ Napoli, Mazzarri si tiene stretto Aronica, Bojan è stato vicinissimo…

- La Redazione

Walter Mazzarri “ordina” al direttore sportivo Ricccardo Bigon di trattenere a Napoli il difensore Aronica evitando il ripetersi del caso Pazienza; spunta un retroscena su Bojan…

mazzarri_lavezzi_R400_15ott10
Mazzarri con Lavezzi (Napoli) - Foto Ansa

Fra le varie questioni di mercato pregnanti di casa Napoli vi è anche quella riguardante il futuro di Aronica, difensore centrale il cui contratto scadrà il prossimo 30 giugno del 2012. Fino ad oggi non sono arrivati segnali né positivi né negativi e c’è il rischio che il giocatore si svincoli a parametro zero a partire dal prossimo primo febbraio. In realtà, da quanto si mormora negli ambienti partenopei, pare che l’allenatore Walter Mazzarri voglia tenersi più che stretto il proprio pupillo, considerato un perno fondamentale della retroguardia nonostante qualche svista nelle ultime uscite (leggasi sfida contro il Manchester City). Il mancino sta di fatto disputando la migliore stagione da quando veste la casacca del Napoli e i numeri lo confermano ampiamente. Lo stesso Aronica è uscito di recente allo scoperto confessando: «Il contratto in scadenza è il mio miglior stimolo». Una sorta di “pulce nell’orecchio” che ha ottenuto il risultato sperato. Il direttore sportivo Riccardo Bigon ha infatti voluto subito rassicurare il diretto interessato chiedendogli di aspettare con serenità il suo turno visto che il prolungamento del contratto è all’ordine del giorno in casa Napoli. Il diktat, come dicevamo prima, è stato dato da Mazzarri e di conseguenza il ds azzurro ha deciso di bloccare Aronica viste anche le molte avance a lui pervenute nell’ultimo periodo, su tutte, quelle bianconere del Siena, nonché quelle dell’ex Pierpaolo Marino, direttore sportivo dell’Atalanta, che con i suoi ex pupilli pare averci preso gusto, vedi Cigarini e Denis. Resta comunque un pizzico di preoccupazione in casa Napoli e soprattutto nell’allenatore. Mazzarri teme infatti che possa ripetersi quanto accaduto la scorsa stagione con Michele Pazienza, uno dei punti fissi della squadra poi trasferitosi a Torino, sponda Juventus, a parametro zero perché la società ha deciso di prolungare troppo la questione. Servirà quindi una rassicurazione da ambo i lati anche se comunque Aronica ha più volte ribadito la propria volontà di rimanere a Napoli anche in tribuna. Nel frattempo è spuntato l’ennesimo retroscena di mercato riguardante gli azzurri. A svelarlo è Filippo Fusco, agente e forte intermediario sull’asse Italia-Spagna.

Intervistato da Iamnaples il noto Fusco ha parlato di Bojan, ex Barcellona, ad un passo dal vestire la casacca del Napoli: «Bojan? Il Napoli aveva praticamente acquistato ma l’arrivo di Luis Enrique alla Roma ha poi indirizzato il tutto verso la Capitale».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori