NAPOLI/ Paolo Del Genio (Canale 8) esclusiva: Napoli sogna il terzo posto, De Laurentiis pronto al grande colpo

- La Redazione

? Il Napoli di Mazzarri ritorna prepotentemente in corsa per lo scudetto. Tre i punti di distacco dal Milan capolista. Ecco i pensieri di Paolo Del Genio, giornalista napoletano.

Mazzarri_R375_6ott09
Walter Mazzarri (Foto: Ansa)

Il Napoli di Mazzarri ritorna prepotentemente in corsa per lo scudetto. Tre i punti di distacco dal Milan capolista, nell’ambiente partenopeo si cerca di essere concentrati sulla corsa alla Champions League, ma è inevitabile non pensare al grande trionfo. In esclusiva a Ilsussidiario, Paolo Del Genio, giornalista di fede napoletana di Canale 8, ha parlato del momento degli azzurri con qualche retroscena di mercato.

Tre punti dal Milan, il Napoli lotta per lo scudetto?

Meglio dire che se la gioca per lo scudetto. L’obiettivo del Napoli a questo punto del campionato è quello di arrivare al terzo posto in classifica che significherebbe evitare i preliminari di Champions.

I rossoneri sembrano in crisi, l’Inter ha la Champions, per il Napoli potrebbe essere un’occasione d’oro…

Questo è chiaro, è un’occasione d’oro ma bisogna restare con i piedi per terra e cercare di fare più punti possibili anche perchè dietro l’Udinese non molla.

Dopo la sconfitta con il Milan sembrava l’inizio del tracollo, cosa è successo?

Il Napoli ha giocato contro il Milan nel momento peggiore perchè era in uno stato non eccezionale e in più mancava un uomo importante come Lavezzi. Il segreto vincente di questo Napoli è che riesce subito a reagire a una sconfitta infilando un serie di vittorie. E’ successo anche a inizio stagione.

C’era preoccupazione per il digiuno di Cavani sottoporta?

Assolutamente no, Cavani non segnava ma era sempre pericoloso, un attaccante è in crisi quando non riesce a concludere verso la porta avversaria.

Mazzarri-Juventus, cosa c’è di vero?

Per me niente, il mister resterà al Napoli anche nella prossima stagione. Diciamo che qualche giornale ha fatto di tutto per mettere zizzania in un momento così importante per il Napoli.

E’ vero che con Quagliarella il Napoli avrebbe potuto vincere lo scudetto?

Non credo, Quagliarella non era così convinto di restare anche perchè non voleva essere l’alternativa a Cavani. Certamente avrebbe fatto meglio dei vari Lucarelli, Dumitru, Sosa e Mascara, ma forse avrebbe tolto qualcosa a Cavani.

C’è un caso Gargano a Napoli?

No, il giocatore è tornato a casa per restare vicino alla moglie.

Pazienza attende ancora il rinnovo…

Devo essere onesto, questa è una situazione che mi preoccupa, spero non si faccia l’errore di dare via un giocatore che in questa stagione ha dimostrato di essere importante. Merita sicuramente il rinnovo e la Nazionale, ma Prandelli ha ignorato lui e altri giocatori del Napoli.

Ma è veramente finita la trattativa per Inler?

Napoli e Udinese non hanno mai dato nessuna comunicazione a riguardo, penso che la trattativa sia ancora in piedi e la distanza economica non sia poi così grande.

Ci sarà il grande regalo di De Laurentiis in caso di Champions League?

Il Napoli certamente acquisterà 3-4 giocatori di buon livello, due attaccanti sicuri, uno è Matavz come alternativa a Cavani e verrà comprato un elemento in grado di dare il cambio ad Hamsik o Lavezzi. Il grande colpo penso si farà a centrocampo, i nomi sono quelli di Inler o Montolivo, ma solo se si raggiungerà l’accesso diretto alla prossima Champions League.

In città si respira la stessa aria dei tempi di Maradona?

E’ un ambiente diverso, ora ci sono molti più tifosi soprattutto tra i giovani. Certamente è un’aria positiva, ben diversa da quando si giocava sui campi di Serie C.

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori