CALCIOMERCATO/ Napoli, Menez l’agente lo allontana da Roma

- La Redazione

Il procuratore del francese apre all’ipotesi partenopea per il suo assistito. Su di lui ci sarebbe anche la Juventus ma tutto è fermo in attesa di DiBenedetto

menez_R375x255_18ott09
Jeremy Menez

Forse le parole di Alain Migliaccio arrivano nel momento meno opportuno. Il procuratore di Jeremy Menez ha aperto oggi all’ipotesi Napoli per il suo assistito. L’apertura però arriva in un momento delicatissimo per il francese, vittima di attacchi da parte dei propri tifosi che ormai a Roma sembrano non volerlo più tanto che a Trigoria sono comparse scritte contro di lui. Le offerte per il fantasista non mancherebbero visto che anche la Juventus sarebbe sulle sue tracce. Al momento comunque tutto è fermo in attesa dell’arrivo di Thomas DiBenedetto che sarà il prossimo presidente della Roma. “E’ una grande soddisfazione per me che sono di origini napoletane, vedere il Napoli così in alto. Gli azzurri – dice a Radio Crc – stanno disputando una stagione fantastica, mantenendo il passo di squadre molto importanti come Inter e Milan, pur non avendo le stesse potenzialità economiche. Menez è un calciatore della Roma, e sta molto bene nella capitale, ha vissuto una stagione importante, è molto legato ai colori giallorossi, non credo che avrà problemi per il rinnovo del contratto, ma se la Roma sarebbe intenzionata a cederlo, allora inizierò a prendere contatti con altri club”.

 

Poi l’apertura da parte dell’agente. “E Il Napoli? Perché no, se la società facesse un’offerta per assicurarsi le prestazioni del ragazzo siamo disposti a parlarne. Il Napoli ha un gruppo di lavoro validissimo, la dirigenza lavora bene e sa dove intervenire”. Parole che non passeranno inosservate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori