CALCIOMERCATO/ Napoli: Yebda vuole restare

- La Redazione

Hassan Yebda, 27enne centrocampista del Napoli sembra aver convinto la dirigenza partenopea a puntare su di lui e ad esercitare così il diritto di riscatto.

Yebda_r400
Yebda (foto Ansa)

Hassan Yebda, 27enne centrocampista del Napoli sembra aver convinto la dirigenza partenopea a puntare su di lui e ad esercitare così il diritto di riscatto nei confronti del Benfica, fissato ad una cifra attorno ai 3 milioni di euro. A Radio Crc nella trasmissione “Si gonfia la rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Karim Yebda, fratello e procuratore di Hassan Yebda ribadendo che “il Napoli ha l’opzione di riscattare Hassan Yebda, e tale opzione può valere fino al 30 giugno, scaduto tale termine, se Hassan non dovesse essere riscattato tornerà a giocare al Benfica perché lì ha un altro anno di contratto.

Aspettiamo di sapere quale sarà la decisione del Napoli”. Il centrocampista si è conquistato una maglia da titolare grazie a prestazioni importanti, tutta grinta e tenacia, che hanno trovato il plauso di mister Mazzarri. Prosegue il procuratore: “Nonostante Yebda sia in scadenza di contratto, in questo momento il mio assistito si concentrerà solo per giocare al meglio le ultime sei gare di campionato, finite queste, ci incontreremo col club per chiarire la situazione di Hassan.

Negli ultimi mesi il mio assistito ha disputato molte partite, domenica se dovesse scendere in campo potrebbe essere la sesta partita consecutiva. Hassan si trova molto bene sia con tecnico azzurro, sia con l’intero staff dirigenziale. Sta bene con i compagni di squadra, ama l’ambiente di Napoli, la città e i tantissimi tifosi partenopei”.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO IN CASA NAPOLI

La decisone finale verrà presa comunque a maggio, a stagione finita: “Il Napoli è fantastico, uno dei club più importanti e blasonati d’Europa, non dimentichiamo che è stata la squadra di Maradona – ha aggiunto Karim Yebda – Parlerò col direttore Bigon, ma è giusto aspettare la conclusione di questa stagione agonistica, per discutere su eventuali contratti”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori