CALCIOMERCATO/ Napoli, Preziosi: Pazienza? Non ne ho ancora parlato con De Laurentiis

- La Redazione

Preziosi, presidente del Genoa, prossimo avversario del Napoli, ha smentito di aver parlato con De Laurentiis di Pazienza, in scadenza con gli azzurri e seguito proprio dal Grifone

enrico_preziosi_primopiano_r400
Il n.1 del Genoa Preziosi (foto ANSA)

Sabato sera al San Paolo il Napoli proverà a riprendere la marcia bruscamente interrotta a causa del doppio ko in campionato contro Udinese e Palermo. Di fronte avrà però una delle squadre più in forma del momento, vale a dire il Genoa di Ballardini, capace di segnare 3 reti al Brescia e 4 al Lecce nelle ultime due uscite. In ogni caso sarà un match sicuramente interessante. Della trasferta napoletana e non solo ha parlato il n.1 del Grifone Enrico Preziosi, ai microfoni di Kiss Kiss Napoli. “Il Napoli non aveva mai perso due volte di fila e contro noi sarà più concentrato e deciso nel voler fare risultato – ha detto Preziosi nel corso della trasmissione Radio Goal – Il Genoa onorerà il campionato fino alla fine. Così come abbiamo fatto col Brescia e col Lecce, faremo lo stesso col Napoli, la Sampdoria, il Cesena. Non siamo soddisfatti della nostra stagione, ma per come era cominciata poteva finire anche peggio”.

Sul fronte-mercato il presidente rossoblù ha parlato di Pazienza, in scadenza col Napoli ed obiettivo di mercato dei liguri e di Gasperini, che secondo alcune voci potrebbe trasferirsi all’ombra del Vesuvio al posto del possibile partente Mazzarri: “Pazienza? Ho parlato di varie cose con De Laurentiis ma non di lui.

Se andasse via da Napoli diventerebbe un nostro obiettivo, fino ad allora, vige la regola di non contattare calciatori di altre squadre. Gasperini? Aurelio non mi ha chiesto di liberarlo, il Napoli ha già un ottimo allenatore. In passato ho provato a prendere il Napoli, per me sarebbe stato un sogno, sono da sempre un tifoso azzurro”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori