CALCIOMERCATO/ Napoli, Yebda-Cigarini: uno è di troppo? Cribari verso il Brasile

- La Redazione

Il Napoli si prepara a salutare Cribari, che dovrebbe tornare in Brasile mentre a centrocampo dovrebbe riscattare Yebda. Col ritorno di Cigarini potrebbe però esserci troppa abbondanza

hassan_yebda_r400
Hassan Yebda (foto ANSA)

Il Napoli è già attivo sul mercato in vista della prossima stagione, sia in entrata che in uscita. Sul fronte cessioni il club partenopeo si prepara a dire addio a Emilson Cribari, che è richiesto da diverse squadre brasiliane, tra cui Corinthians, San Paolo, Santos e Atletico Paranaense. Il difensore ha trovato poco spazio quest’anno nell’undici titolare e potrebbe dunque prendere in considerazione l’idea di un ritorno in patria. A maggior ragione, adesso che con l’arrivo dell’argentino Fernandez potrebbero ridursi ancor più le chances di utilizzo.

Quanto al centrocampo, l’algerino Yebda, che ha dichiarato a più riprese di voler restare, dovrebbe essere riscattato dal Benfica, proprietario del suo cartellino. Modico l’esborso economico previsto, intorno ai 2-3 milioni di euro. Dovrebbe rientrare a Napoli anche Luca Cigarini, che non si è ambientato bene a Siviglia. A questo punto potrebbero presentarsi dei problemi di abbondanza nel reparto, a meno che il club azzurro non riesca a disfarsi contemporaneamente dei vari Gargano, Pazienza e Blasi. In entrata, uno tra Inler e Borja Valero

dovrebbe arrivare quasi certamente e si segue anche Javi Martinez del Bilbao. Insomma, al momento, il rebus di come sarà il centrocampo partenopeo del futuro si presenta alquanto intricato. A Mazzarri e Bigon il compito di risolverlo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori