CALCIOMERCATO/ Napoli, Cavani accordo vicino: ritocco e clausola!

- La Redazione

Si stanno ultimando gli ultimi dettagli per il rinnovo dell’attaccante uruguaiano. Non ci dovrebbe essere problemi e la fumata bianca potrebbe arrivare nelle prossime settimane

cavani_felice_R400_10gen10
Foto Ansa

Aurelio De Laurentiis teme il blitz delle big d’Europa (Barcellona, Real e Chelsea) e accelera sul rinnovo del contratto per Edinson Cavani. Un accordo di massima sarebbe già stato trovato dal presidente con l’entourage del giocatore, in particolare con il duo Anelucci-Triulzi, agenti che seguono da vicino il Matador in ogni suo bisogno. Dopo una stagione del genere ci si aspettava un ritocco al suo ingaggio che avverrà. Si parla di una cifra che dovrebbe aggirarsi intorno ai due milioni e mezzo di euro a stagione, uno caso di strappo alla regola rispetto al tetto ingaggi fissato dalla società partenopea. Più o meno un cinquanta per cento in più. A questo si devono aggiungere alcuni dettagli di non poco conto. Il primo è l’inserimento di una clausola rescissoria che dovrebbe aggirarsi intorno ai 30 milioni di euro e altro aspetto che potrebbe essere di non poco conto è ridiscutere i diritti d’immagine. Il Napoli infatti è l’unica società in Italia che alla firma del contratto richiede per sé il 100% dei diritti.

 

Per il Matador si potrebbe pensare a una formula particolare per cui una parte degli introiti che arriverebbero dai diritti d’immagine potrebbero essere girati al giocatore sotto forma di premi al raggiungimento di alcuni obiettivi (gol, piazzamento in campionato…). La cosa certa e sicura è che il Napoli non vuole fare a meno di Cavani. Per la gioia dei tifosi che lo hanno eletto loro idolo indiscusso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori