NAPOLI-GENOA/ Mazzarri: E’ la prima di 4 finali

- La Redazione

Il tecnico Mazzarri, nella conferenza stampa pre-Genoa, ha detto di essere concentrato esclusivamente sul Napoli e sull’obiettivo Champions. Quella col Grifone è la prima di quattro finali.

walter_mazzarri_r400
Walter Mazzarri (foto Ansa)

Walter Mazzarri non vede un Napoli in crisi. La squadra è in piena corsa-Champions; l’obiettivo dei partenopei è quello di blindare il terzo posto, che vorrebbe dire accesso diretto alla massima competizione continentale. Dopo i ko con Udinese e Palermo gli azzurri sono chiamati al riscatto, domani sera contro il Genoa, di fronte ad un San Paolo che si annuncia gremito. Oggi in conferenza-stampa, il mister di San Vincenzo si è detto convinto soprattutto di una cosa: “Il nostro è stato un campionato straordinario. Adesso è il momento di concentrarci solo sul presente: ho quattro finali da disputare e devo portare i miei giocatori al massimo”. Massimo rispetto per il Genoa anche se “non sarà la partita della svolta. Confido nell’aiuto del pubblico e di tutte le componenti che finora sono state eccezionali. Cercheremo di fare nostra questa gara che prevedo sarà complicatissima”.

Mazzarri non è preoccupato per il calo dei suoi: “Non si può parlare di black out. Ci sta girando un pochino male, ma siamo pronti per affrontare al meglio le restanti quattro partite. Bisognerebbe apprezzare di più quanto si è riusciti a fare finora. Ho come l’impressione che non ci si riesca ad accontentare mai. Guardate che oltre lo scudetto non c’è nulla”.

Smentiti anche presunti dissapori col presidente De Laurentiis: “Nel nostro rapporto non è cambiato assolutamente niente. E’ uguale e identico al primo giorno. Il presidente era serenissimo dopo la partita col Palermo. La sua visita ci ha fatto piacere”. Insomma, Mazzarri è sereno; i conti si faranno solo a fine campionato.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori