CALCIOMERCATO/ Napoli Juventus, Zazzaroni: Mazzarri? Si sta montando un caso

- La Redazione

Secondo Ivan Zazzaroni i media stanno montando un caso inutile attorno al futuro di Mazzarri. Il tecnico azzurro, ha detto, vuol solo portare davanti al presidente i risultati ottenuti

walter_mazzarri_r400
Walter Mazzarri (foto Ansa)

Sono ore caldissime per il futuro di Walter Mazzarri. Da più parti si vocifera di un addio ormai prossimo tra il tecnico toscano ed il Napoli. Mazzarri avrebbe chiesto, anche indirettamente, delle precise garanzie tecniche al club, su programmi e obiettivi in vista della prossima stagione ma finora il presidente De Laurentiis avrebbe glissato sulla questione. Ufficialmente l’allenatore dei partenopei ha rinviato tutte le discussioni sul futuro a fine stagione. Ma più passano i giorni e più l’inquietudine cresce. Mazzarri ha fatto esplicitamente capire che per affrontare la Champions (la cui qualificazione è ormai vicinissima) servono 22 giocatori di pari valore; è da vedere se la società se la sentirà di affrontare al 100% le spese necessarie per il rafforzamento. Sulla questione è intervenuto oggi il noto opinionista Ivan Zazzaroni, ai microfoni di Marte Sport Live. A suo avviso, sul caso-Mazzarri o presunto tale, si starebbe creando un inutile polverone mediatico: “Sono stanco di sentire queste voci su Mazzarri – ha dichiarato Zazzaroni, come riportato da AreaNapoli.it – Si sta montando un caso, il tecnico azzurro vuole solo presentarsi a fine campionato all’incontro con De Laurentiis forte dei risultati ottenuti.

Lo ha sempre fatto, non vedo grossissimi problemi, Mazzarri ha i suoi tempi e va un attimo aspettato. Perchè dobbiamo sempre pensare male?”.

Una domanda che risuona nel mare del chiacchiericcio ormai incontrollato sulla questione. Può darsi che sia come dice Zazzaroni; è solo questione di tempo e tutto si chiarirà, forse. Ma finchè non ci sarà una parola definitiva su tutto, i tifosi azzurri continueranno a rimanere col fiato sospeso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori