CALCIOMERCATO/ Napoli, tra Inler e Dzemaili spunta Moussa Sissoko

- La Redazione

Mentre si complicano gli affari per Dzemaili ed Inler spunta la suggestione Moussa Sissoko per il centrocampo azzurro. Il franco-maliano di proprietà del Tolosa costa però 20 milioni.

arturo_vidal_r400
Arturo Vidal (foto ANSA)

Sempre a lavoro sul centrocampo il nuovo Napoli nasce sulle indicazioni di Walter Mazzarri, il tecnico dei partenopei ha già delineato l’identikit del giocatore da inserire nella sua linea mediana e Bigon e soci lavorano su questo profilo. I nomi restano quelli di Gokhan Inler e Blerim Dzemaili, entrambi molto graditi all’allenatore toscano ma entrambi difficili da raggiungere per diversi motivi. Inler appare ormai irrimediabilmente sfumato e sembra destinato alla Juventus, mentre Dzemaili ancora in comproprietà tra Torino e Parma richiede una calma ed un’attesa che il Napoli non vuole concedersi. Per questo motivo è spuntato forte nelle ultime ore il nome di Moussa Sissoko, centrocampista franco-maliano protagonista dell’ultima Ligue 1 con la maglia del Tolosa. Il 22enne è stato indicato proprio da Mazzarri che lo vorrebbe inserire nel suo scacchiere tattico affidandogli il ruolo che fu di Pazienza. Le difficoltà deriverebbero però dalla valutazione data al cartellino del giocatore dal club francese; il Tolosa infatti, forte delle numerosissime offerte per il giocatore ha stimato la sua valutazione intorno ai 20 milioni. Una cifra che la società partenopea non sembra disposta a stanziare per l’acquisto di un singolo giocatore. Inoltre sullo stesso mediano resta forte l’interesse del Lione che, dopo aver ceduto Jeremy Toulalan, ha puntato fortissimo sul franco-maliano. Ma non solo questi i nomi del calciomercato di casa Napoli, piace come già noto Arturo Vidal. Il giocatore cileno non dispiace al tecnico azzurro che ne apprezza l’estrema duttilità e la sua capacità di conciliare con grande naturalezza le due fasi di gioco, tuttavia in questo caso gli ostacoli vengono dall’ingaggio del calciatore che chiede non meno di 2 milioni di euro all’anno, una cifra superiore al limite di 1.6 milioni a stagione disposto da De Laurentiis per il nuovo centrocampista dei partenopei. Un vero peccato per gli azzurri, soprattutto considerando l’accordo raggiunto con il Bayer Leverkusen sulla ragionevole cifra di 12 milioni di euro. Per questo motivo, tra tante suggestioni e difficoltà il Napoli si è assicurato la solidità di Donadel.

L’ex centrocampista della Fiorentina è seguito da numerose squadra, ma come conferma il suo agente Davide Lippi gli azzurri sono nettamente favoriti e possono già vantare un accordo formale con il giocatore. “Ci sono diverse squadre su Marco, ancora il trasferimento al Napoli non è ufficiale per cui non posso dire niente, se non che ovviamente la società partenopea parte avanti rispetto alle altre squadre.”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori