CALCIOMERCATO/ Napoli, Rosati-Dzemaili-Sow per arricchire la rosa di Mazzarri

Il compito che aspetta il Napoli nella prossima stagione sarà difficilissimo. Confermarsi ai grandi livelli è sempre difficile, il pubblico del San Paolo si aspetta una grande annata.

04.06.2011 - La Redazione
delaurentiis_bigon_mazzarri_R375x255_13ott
Mazzarri con De Laurentiis e Bigon (Foto Ansa)

Il compito che aspetta il Napoli nella prossima stagione sarà difficilissimo. Confermarsi ai grandi livelli è sempre difficile, il pubblico del San Paolo si aspetta una grande annata anche perchè ci sarà il debutto in Champions League (il Napoli ha giocato nella vecchia Coppa dei Campioni). Il presidente del Napoli Aurelio De Lauretiis vuole fare alcuni regali al tecnico Mazzarri dopo la riconciliazione di qualche giorno fa. L’intenzione della dirigenza partenopea è quella di rinforzare la squadra in ogni reparto. Per il ruolo di dodicesimo dietro a De Sanctis sembra perdere consistenza la pista che porta a Coppola, portiere del Siena ma di proprietà del Milan. Anche perchè i rossoneri vorrebbero inserire l’ex portiere del Napoli nella trattativa per Hamsik. Al Corriere dello Sport ha parlato in esclusiva il numero uno del Lecce Antonio Rosati, classe 83′, autore di un’ottima stagione con i giallorossi: “Ho sempre giocato in queste due stagioni ma non avrei nessun problema a fare il secondo dietro a un grande come De Sanctis”. Parole importanti che avvicinano il giocatore al Napoli. Per il centrocampo il club azzurro non ha perso le speranze per Gokhan Inler anche se quest’ultimo sembra proiettato verso la Juventus. Le alternative non mancano, oltre all’honduregno Palacios, valutato 8 milioni di euro dal Tottenham, piace anche Blerim Dzemaili, centrocampista svizzero di origini macedone in forza al Parma ma in comproprietà con il Torino. Ieri il d.s. del Toro Petrachi ha dichiarato: “Il giocatore piace molto al club partenopeo”. L’affare è in dirittura d’arrivo. Per l’attacco in pole position c’è sempre David Trezeguet, ma il Napoli segue con molta attenzione Moussa Sow, bomber francese ma naturalizzato senegalese in forza al Lille che ha vinto il campionato francese. Il giocatore ha segnato ben 21 reti in stagione ed è finito sull’agenda del presidente De Laurentiis.

Ma il Napoli sembra intenzionato a non fare follie per l’attacco e il club transalpino chiede troppo per il giocatore. Per questo la pista Trezeguet è quella più calda, il francese vanta una grande esperienza in Champions League.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori