CALCIOMERCATO/ Napoli, dopo Criscito, si chiude per Inler?

Il Napoli, dopo Criscito, avrebbe chiuso anche per Inler. Lo ha annunciato il presidente dell’Udinese Pozzo. Se così fosse, sarebbe una giornata fantastica per il mercato azzurro

08.06.2011 - La Redazione
inlerr400
Gokhan Inler (foto ANSA)

L’infinita telenovela sul futuro di Inler sembra giunta a conclusione. Lo svizzero sembra ormai ad un passo dal Napoli. “Inler? Abbiamo chiuso l’accordo con il Napoli già da più di due settimane – ha annunciato il patron dell’Udinese Pozzo a Kiss Kiss Napoli – Prima di parlare e definire con De Laurentiis ho voluto sentire il ragazzo, e lui ha sempre espresso molto interesse su Napoli. Se mi avesse detto di non gradire la piazza, non avrei perso tempo a concludere qualcosa che sulla parola avevamo già stabilito da tempo con il presidente del Napoli. Per me non è una sorpresa, si tratta solo di negoziare aspetti economici tra Inler e De Laurentiis che a me non riguardano”. Pozzo starebbe già vagliando delle alternative: “La cosa va avanti e noi abbiamo pensato ad eventuali sostituti, non siamo rimasti spiazzati. La fidanzata del giocatore non gradiva Napoli? Garantisco assolutamente che non è così. Gokhan ha sempre ammirato la piazza e l’ambiente. La cifra? Qualcosa meno di 20 milioni di euro, senza entrare nel dettaglio. Nella trattativa non c’è Denis, affare già concluso con il Napoli e che va avanti per conto suo”. L’Udinese non sarà rimasta spiazzata, ma la Juventus sicuramente sì. Si attende ora l’accordo tra Napoli ed il procuratore di Inler, Lamberti, prima di dare per chiuso l’affare. Oltre allo svizzero, gli azzurri non perdono d’occhio le altre piste per il centrocampo. Secondo Sky, il ds Bigon avrebbe incontrato oggi Davide Lippi, agente di Donadel, su cui ci sarebbero anche Palermo e Genoa. Donadel ha deciso di non rinnovare con la Fiorentina. Proprio con i viola il Napoli sarebbe entrato in collisione per Dzemaili del Parma, per il quale i partenopei avrebbero offerto 9 milioni. Sempre oggi, nel primo pomeriggio, Bigon avrebbe discusso anche con l’agente di Santana, Piccioli; l’argentino prenderebbe il posto del partente Sosa. Smentite invece le voci che davano Gargano via dal Napoli: “Assolutamente no: Walter resterà in maglia azzurra”, ha dichiarato il suo agente D’Ippolito a Radio Kiss Kiss.

Per poi aggiungere: “Ha un contratto fino al 2015, il mercato è iniziato adesso e ci sono molte società interessate ma da quello che so resterà al Napoli al 100%. Gargano vuole disputare la Champions con il club partenopeo. Il Napoli prenderà altri due centrocampisti ma la squadra sarà in corsa su tre competizioni nella prossima stagione e sarà giusto avere a disposizione una rosa adeguata”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori