CALCIOMERCATO/ Napoli: Vucinic il colpo Champions!

De Laurentiis, di concerto col direttore sportivo Bigon e il tecnico Mazzarri, sta progettando una squadra in grado di essere competitiva in Italia quanto in Champions League

08.06.2011 - La Redazione
vucinic_gioia_R375x255_18feb10
Mirko Vucinic, attaccante Roma (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO NAPOLI – Il Napoli sarà a detta di tutti una delle società maggiormente attive sul calciomercato estivo. Aurelio De Laurentiis, di concerto col direttore sportivo Riccardo Bigon e il tecnico Walter Mazzarri, sta progettando una squadra in grado di essere competitiva in Italia quanto in Champions League. Serviranno in particolare dei centrocampisti e possibilmente uno/due innesti nel reparto attaccanti. Per quest’ultimo ruolo potrebbe tornare d’attualità la pista che porta a Mirko Vucinic. Il nazionale montenegrino sembra destinato a lasciare la Roma durante l’estate tentato da varie sirene. Fra queste vi sarebbero anche quelle partenopee.

Ne è convinto in particolare il noto Ilario Castagner, attualmente cronista Mediaset: «Vucinic è un giocatore che potrebbe dare una grossa mano al Napoli ed è giocatore raggiungibile senza fare grandi aste. Pozzo sa giocare molto bene al rialzo, la Roma potrebbe non fare questo tipo di ragionamenti. Potrebbe essere non troppo oneroso prenderlo. E prendere Vucinic potrebbe essere più semplice che arrivare ad Inler. Credo che il giocatore che il Napoli deve acquistare deve essere di pari valore a quelli che ci osno e Vucinic risponde a quest’identikit. E la Roma deve cambiare un po’ pelle, deve anche ringiovanirsi. Mirko renderebbe tantissimo in una piazza come Napoli».

E per il centrocampo, in caso di “sconfitta” contro la Juventus nella corsa a Inler, si potrebbe tentare l’assalto definitivo a Riccardo Montolivo: «A me piacerebbe moltissimo vedere Montolivo in azzurro – dice il giornalista Rai Failla a radio Crc – sarebbe la quadratura del cerchio con Inler. Il Napoli sarebbe assolutamente competitivo anche in Europa, inutile cercare il nome esotico a tutti i costi».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori