CALCIOMERCATO/ Napoli: se parte Lavezzi arriva Pastore?

- La Redazione

News di calciomercato in casa Napoli. Si parla della possibile cessione di Ezequiel Lavezzi al Manchester City. Il suo sostituto potrebbe essere Javier Pastore.

cavani_lavezzi_R400_4apr11
Lavezzi (Ansa)

Il Napoli è una delle squadre che, in questo avvio di calciomercato, si è dimostrata maggiormente attiva sul piano delle trattative di mercato. In attesa di chiudere l’affare con Inler, la cui risposta definitiva è attesa a breve, in casa partenopea a preoccupare sono soprattutto le operazioni in uscita, con due terzi del “tridente delle meraviglie” sotto i riflettori dei grandi club italiani ed esteri: Hamsik nel mirino del Milan e Lavezzi in quello del Manchester City di Roberto Mancini e dello sceicco Mansour. Fino a qualche settimana fa le parole dello slovacco, le mancate smentite e le dichiarazioni del procuratore lasciavano intendere che sarebbe stato proprio lui il papabile partente, ma la netta presa di posizione di De Laurentiis ha fermato tutto. Hamsik è stato blindato e il prezzo fissato a 40 milioni di euro, senza sconti di nessun genere; tenendo presente anche che Mazzarri considera insostituibile lo slovacco nel proprio scacchiere, ecco che Lavezzi sembrerebbe l’indiziato per lasciare Napoli con maggiore facilità. La corte del City è serrata e lo sceicco Mansour ha una disponibilità economica tale per cui la trattativa ha garanzia di successo in partenza: senza dimenticare che il Pocho a Manchester potrebbe aprire le porte di Napoli all’arrivo di Javier Pastore. Il Napoli dal punto di vista economico non ha urgenza di vendere i propri gioelli: la gestione economica oculata del club ha fatto sì che il bilancio del Napoli fosse sano, ma riuscire ad arginare le sirene inglesi – che promettono soprattutto contratti multimilionari ai calciatori – è un’impresa sempre più complessa da affrontare. Ecco perchè se il Napoli dovesse fare i conti con una cessione eccellente, preferirebbe che a partire fosse proprio il Pocho Lavezzi.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO NAPOLI

Il problema potrebbe essere il costo dell’operazione: Lavezzi è valutato oltre 30 milioni di euro, mentre la richiesta che Zamparini fà per il proprio gioiello è di circa 50 milioni, obbligando così il Napoli a mettere mano al portafoglio. Operazione difficile e costosa, ma non per questo irrealizzabile, soprattutto se il vulcanico presidente rosanero dovesse abbassare la propria richiesta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori