CALCIOMERCATO/ Napoli, Lavezzi dipende da Aguero, Sosa e Mannini confermati

- La Redazione

Fra i tre tenori di casa Napoli, Lavezzi, Hamsik e Cavani, l’unico in dubbio sulla permanenza in Campania sembrerebbe essere l’attaccante argentino.

mazzarri_lavezzi_R400_15ott10
Mazzarri con Lavezzi (Napoli) - Foto Ansa

CALCIOMERCATO NAPOLI – Fra i tre tenori di casa Napoli, Lavezzi, Hamsik e Cavani, l’unico in dubbio sulla permanenza in Campania sembrerebbe essere l’attaccante argentino. Il Pocho, infatti, per via della clausola rescissoria da 31 milioni di euro inserita nel suo contratto, potrebbe trasferirsi a Manchester, sponda City. La trattativa sembra legata al futuro di un altro grande attaccante argentino, il centravanti dell’Atletico Madrid e della nazionale albiceleste, Kun Aguero. «La partenza di Tevez dal Manchester City è un segnale che molti calciatori importanti potrebbero essere sul mercato – il commento di Stefano Borghi, esperto di calcio sudamericano di Sportitalia, a Radio Crc – potrebbe essere il colpo che scatena l’effetto domino. Penso che il destino di Lavezzi non sia legato alla partenza di Tevez, piuttosto a quella di Aguero. Credo che i tre gioielli del Napoli resteranno nel club azzurro, a meno che non arrivassero offerte folli. Il Napoli a centrocampo può considerarsi a posto, ora bisogna aspettare chi parte prima di dire chi potrebbe arrivare». In attesa di novità dal futuro di Lavezzi ieri ha parlato l’agente di Josè Ernesto Sosa. Fabio Bilardo è uscito per l’ennesima volta allo scoperto confermando la permanenza dell’argentino a Castel Volturno: «Futuro Sosa? Per il momento resta al Napoli, sta facendo il ritiro tranquillamente senza il pensiero di dover andare via – afferma Bilardo parlando all’emittente Radio Kiss Kiss – Catania? Non c’è nulla di concreto, se arriva una proposta al Napoli deve essere dall’estero, visto che il club azzurro in caso di cessione vuole liberare un posto da extra comunitario. Bigon mi ha detto che il giocatore può rimanere senza problemi, Josè si sta impegnando molto in ritiro visto che l’anno scorso non era presente». Così come Josè Ernesto Sosa la dirigenza partenopea sembra intenzionata a confermare anche Daniele Mannini, riscattato quasi per caso dai napoletani alla modica cifra di 500 euro, il minimo “sindacale”: «Daniele non si aspettava di ritrovarsi in una situazione simile – le parole di Davide Lippi, procuratore dell’esterno ex-Sampdoria – ma si sta allenando con grandissima professionalità ed impegno per convincere Mazzarri. Non sono così sicuro che lasci di nuovo Napoli, anzi a questo punto penso sia probabile una sua permanenza in azzurro».

Un Napoli, che nonostante i moltissimi acquisti, potrebbe assicurarsi a breve un nuovo innesto. Si cerca infatti un attaccante da inserire in rosa visti i molteplici impegni della prossima stagione. I nomi più caldi sono quelli di Trezeguet e Rolando Bianchi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori