CALCIOMERCATO/ Napoli, Trezeguet-Bianchi: sfida a due per l’attacco

- La Redazione

Dopo i vari Dzemaili, Inler, Lucarelli, Britos, Fernandez e Santana, giusto per citare i principali arrivi, non si placa il calciomercato in entrata di casa Napoli

trezeguet_gioia_R375x255_13set09

CALCIOMERCATO – Dopo i vari Dzemaili, Inler, Lucarelli, Britos, Fernandez e Santana, giusto per citare i principali arrivi, non si placa il calciomercato in entrata di casa Napoli. La società partenopea intende infatti presentarsi all’inizio della prossima stagione con una formazione competitiva sul doppio fronte Champions League, Serie A. L’obiettivo principale, a riguardo, è individuare un nuovo attaccante che possa sostituire Edinson Cavani dandosi il cambio con Cristiano Lucarelli. Il nome che circola ormai da diverso tempo in quel di Castel Volturno è David Trezeguet. L’ex attaccante della Juventus si è svincolato dall’Hercules di Alicante ed è ora in cerca di una nuova sistemazione. Ieri è uscito nuovamente allo scoperto l’agente dell’italo-argentino, Antonio Caliendo, che parlando a Radio Kiss Kiss ha ammesso: «Mazzarri deve decidere se volere o meno Trezeguet. Noi abbiamo dato una certa disponibilità al Napoli. Il club azzurro ha bisogno di giocatori esperti con un curriculum internazionale come David. Per lui non è un problema guadagnarsi un posto da titolare, ha militato in club dove c’erano anche 5-6 attaccanti. Abbiamo richieste dalla Francia molto importanti, tra due giorni si conoscerà il suo futuro». Poi, intervenendo a Tuttomercatoweb, Caliendo ha precisato: «Per adesso non ci sono ancora novità rilevanti, tra quattro giorni però potrebbe succedere qualcosa. Stiamo alla finestra a vedere ciò che accade, siamo in attesa ed aspettiamo. Ad oggi, però, posso dire che siamo più vicini all’estero che ad un ritorno in Italia. Per quanto riguarda il Napoli non ci sono ancora stati sviluppi». Altro nome caldissimo in Campania è quello di Rolando Bianchi. Il capitano del Torino potrebbe lasciare il Piemonte per tornare in Serie A: «Non ci sono solo Fiorentina e Parma, su di lui ci sono stati molti sondaggi da parte di squadre di Serie A – le parole di Riccardo Bianchi, fratello/agente di Rolandinho, a Tuttomercatoweb – si stanno muovendo diverse squadre, sul giocatore ci sono diversi interessamenti, ma per ora nulla di concreto. La società lo ha messo in vendita, anche sui giornali si legge di una formazione senza di lui». Sembra infine essere stato depennato il nome di Maxi Lopez, attaccante del Catania seguito per diverso tempo dai partenopei.

La partenza sembrava all’ordine del giorno ma ieri l’amministratore delegato rossoazzurro, Pietro Lo Monaco, ha rimescolato le carte in gioco: «Al Napoli interessa Maxi Lopez? Il mercato attuale non valuta l’attaccante argentino secondo il suo valore reale, pertanto rimarrà a Catania al 200%. Il Napoli a mio avviso si è rinforzato in tutti i reparti e dopo la grande stagione appena conclusasi con il terzo posto, può solo puntare allo scudetto».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori