CALCIOMERCATO/ Napoli, Bradley il nome nuovo, Balotelli si allontana

- La Redazione

Spunta un nome nuovo sul taccuino di mercato di casa Napoli. Si tratta precisamente di Michael Bradley, centrocampista del Borussia Mönchengladbach e della nazionale statunitense

balotelli_naz_R375_11ago
Mario Balotelli (Foto: Ansa)

CALCIOMERCATO NAPOLI – Spunta un nome nuovo sul taccuino di mercato di casa Napoli. Si tratta precisamente di Michael Bradley, centrocampista del Borussia Mönchengladbach e della nazionale statunitense. Ieri, a riguardo, è intervenuto l’agente dell’americano, Alberto Faccini, che parlando a Radio Crc ha ammesso: «Secondo me Bradley potrebbe essere il calciatore ideale per il gioco di Mazzarri perchè potrebbe essere una ottima alternativa a Gargano, se andasse via. In questo momento però non c’è nessuna trattativa in corso col Napoli. Nei contatti che ho avuto col Napoli ho chiacchierato per quanto riguarda Michael e i dirigenti mi hanno fatto alcune domande che hanno riguardato sia il contratto di questo ragazzo, sia le sue caratteristiche. Quindi non c’è nessuna trattativa in corso ma c’è un interresse della società azzurra. Bradley è un giocatore importante ed è un nazionale. Non so quanto costi ma so che ha un altro anno di contratto. Il mio assistito ha manifestato la volontà di giocare in Italia, adesso spetta ai club italiani farsi avanti». Bradley è stato accostato in passato anche alla Roma e non è da escludere che a breve si possa verificare un interessante “derby” di calciomercato tutto italiano. Ieri è stata la giornata anche di Mario Balotelli. L’attaccante italiano in forza al Manchester City era stato affiancato agli azzurri nell’ambito dell’operazione Ezequiel Lavezzi. Il Bad Boy è però uscito allo scoperto e parlando al tabloid Sun ha rilasciato delle dichiarazioni che spingono verso la permanenza a Manchester: «Non importa se Carlos resti o no. Se resta bene, ma se va via arriverà qualcun’altro (sembra fatta per Aguero, ndr). Tanti grandi giocatori cambiano squadra, è successo anche all’Inter. Questo è il calcio. La mia prima stagione poteva andare molto meglio, ma sono sicuro che nella prossima stagione segnerò molto di più. Per il campionato ci siamo anche noi – conclude – Nulla è impossibile». Infine vanno registrate le dichiarazioni di Beppe Accardi, agente Fifa e confidente di Leandro Rinaudo. Difficile pensare ad una permanenza a Castelvolturno del difensore: «Il futuro di Rinaudo? Molto probabilmente non sarà a Napoli – dice a Radio Kiss Kiss – Leandro non rientra nei piani della società. Sembra che la dirigenza voglia puntare su altri calciatori, ma mi sembra strano che un difensore che lo scorso anno è andato alla Juventus non venga preso proprio in considerazione. In ogni caso aspetteremo e valuteremo».

Poi conclude: «Torino e Padova su Rinaudo? Ha tante richieste, tutti quelli che hanno avuto Leandro lo stanno cercando nuovamente in questa sessione di mercato a testimonianza delle sue qualità tecniche ed umane, però bisogna aspettare affinchè si trovi la soluzione più adatta alle esigenze di Rinaudo».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori