CALCIOMERCATO/ Napoli, De Laurentiis: Trezeguet ottimo ma decide Mazzarri. Retroscena su Bianchi

- La Redazione

Il calciomercato del Napoli per il momento è fermo dopo aver fatto una grande abbuffata di colpi fino alla settimana scorsa. De Laurentiis ha chiuso le porte a Trezeguet.

trezeguet_hercules_R400_1dic10

Il calciomercato del Napoli per il momento è fermo dopo aver fatto una grande abbuffata di colpi fino alla settimana scorsa. Dopo aver rinforzato la difesa con l’arrivo di Britos dal Bologna e il centrocampo con grandi colpi come Dzemaili, Inler e Donadel, il Napoli vorrebbe rinforzare anche l’attacco. Il reparto offensivo del Napoli ha confermato da poco Cristiano Lucarelli, attaccante toscano che è rimasto nonostante una stagione molto sfortunata in cui è stato vittima di un grave infortunio a inizio stagione. Nel finale di campionato Lucarelli ha dato un apporto importante ma sembrava davvero lontano dal rinnovo. Per questo l’attacco degli azzurri potrebbe anche rimanere così. Eppure i nomi accostati al Napoli non mancano, quello di Trezeguet è il più gettonato. L’attaccante francese, classe 77′, nell’ultima stagione ha giocato con la maglia dell’Hercules mettendo a segno ben 13 gol in stagione, un ottimo bottino in una formazione retrocessa. Attualmente Trezeguet è libero, l’ex campione della Juventus potrebbe diventare un grande elemento in vista della Champions League. Ma il presidente De Laurentiis, intervistato ieri da Sportitalia durante la presentazione della terza maglia del Napoli ha chiuso in parte le porte a Trezeguet: “Dico la verità, Trezeguet è un ottimo elemento e farebbe sicuramente bene in Champions League, inoltre è anche argentino e quindi ci sarebbe un ottimo feeling. Ma decide Mazzarri, mi ha chiesto una rosa di 24-25 elementi e mi fido ciecamente di lui. Il nostro rapporto? Ancora più forte rispetto a prima, ora mi fido molto di più”. Quindi Trezeguet potrebbe anche non arrivare a causa di Mazzarri, il tecnico toscano non vuole “ingolfare” l’attacco in vista della prossima stagione. Anche perchè Trezeguet non sarebbe un giocatore “normale” da gestire ma un grande campione. De Laurentiis ha parlato anche di Rolando Bianchi, attaccante del Torino che vorrebbe tornare in Serie A: “Ho sentito in giro che è stato lui a rifiutare il Napoli, la verità è che non l’ho voluto io. E’ un bravo attaccante, con Mazzarri ha fatto tanti gol ai tempi della Reggina ma al Napoli non c’è bisogno di uno come lui”.

L’attacco del Napoli quindi dovrebbe rimanere così in vista della prossima stagione. I partenopei non vogliono alterare l’equilibrio di squadra che si è creato nella scorsa stagione, ma il calciomercato è lungo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori