CALCIOMERCATO/ Napoli, Hamsik: niente Milan resto qui!

Lo slovacco dalle colonne della Gazzetta dello Sport giura amore ai partenopei e spiega alcune situazioni che si sono create nelle scorse settimane, soprattutto sul suo futuro

26.07.2011 - La Redazione
hamsik_maggio_R400_4ott10
Hmsik, foto Ansa

Dopo settimane di telenovela oggi viene sancita (forse) la parola fine ai rumors di calciomercato che ruotano intorno a Marek Hamsik. Lo slovacco si è raccontato in una lunga intervista concessa alla Gazzetta dello Sport che dedica l’apertura del giornale proprio al calciatore del Napoli. Una scelta che pare mettere la parola fine dopo settimane di incertezze, attacchi e prese di posizione su dove giocherà Hamsik il prossimo anno. «Sono stato in Slovacchia, a casa. E, credetemi, non avevo nemmeno Internet a disposizione, sono rimasto lontano da tutto. Isolato per scelta. In vacanza. Ho pensato solo alla mia compagna Martina e a mio figlio Christian» dice spiegando i motivi del suo silenzio nei giorni della “bufera mediatica” sul suo conto. Poi un passaggio non poteva che riguarda il procuratore Mino Raiola che collabora con il suo agente per quanto riguarda il mercato italiano. «Juray Venglos resta il mio procuratore, Raiola mi segue solo in Italia. Io non ho mai perso di vista la realtà napoletana. Sono concentrato sul Napoli e su quella che sarà la prossima stagione, per ora al futuro lontano non voglio pensare».

 

Insomma tutto rientrato. E poi Hamsik ci mette anche del suo per riconquistare i suoi tifosi. «In cuor mio – conclude dalle pagine della rosea – non vedo l’ora di ascoltare la musichetta della Champions all’ingresso in campo al San Paolo, quello che sarà del futuro per ora non mi interessa, non sarebbe corretto nei confronti del presidente De Laurentiis, che in me ha creduto fin dal primo momento». Punto e a capo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori