CALCIOMERCATO/ Napoli, Roma: per Douglas Costa e Shaqiri è “derby”

Si preannuncia un derby di mercato fra il Napoli e la Roma. Entrambe le due big italiane sono state associate a medesimi giocatori. In cima alla lista c’è il talento Douglas Costa

28.07.2011 - La Redazione
sabatini_R400_26mag11
Walter Sabatini, ds Roma (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO ROMA – Si preannuncia un acceso derby sul mercato fra il Napoli e la Roma. Entrambe le due big italiane sono state associate a medesimi giocatori. In cima alla lista c’è il talento ex-Gremio, Douglas Costa, brasiliano in forza allo Shakhtar Donetsk. Del giovane verdeoro si parlava di un forte interessamento del Napoli ma il tecnico degli ucraini, Lucescu, ha fatto il nome anche dei capitolini: «So che la Roma è interessata al calciatore ed ha mosso i primi passi per averlo – ha spiegato l’allenatore ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli – fino a questo momento non si è fatto comunque nulla, preferirei tenerlo in squadra perchè il calciatore è giovane, ha solo 20 anni, ha iniziato molto bene qui con noi, giocherà la Champions League, ha un gruppo di brasiliani intorno a lui, ha grandissimo talento. Però, se sarò messo in condizioni di doverlo cedere, allora non potrei fare nulla. Io non tengo in rosa i calciatori che non vogliono restare, posso lavorare tranquillamente con tutti gli altri». Lucescu esclude un trasferimento di Douglas Costa in Campania così come di Fernandinho altro giocatore associato agli azzurri: «Il Napoli? No. Il club partenopeo non ha i soldi per comprarlo. Fernandinho? Ha da poco prolungato il contratto con noi. Resta qui con noi. Il Napoli? Non può prenderlo perchè la clausola rescissoria è molto alta. Se il club partenopeo lo ha cercato prima del rinnovo? Non lo so, non mi è arrivato niente, si parla solo. Fernandinho è un grande calciatore, fa goal, ha classe, ha fatto bene in Champions League. In campionato è stato sempre il migliore. Il Napoli avrebbe dovuto pensarci prima: tutti i club si muovono tardi pensando di prendere i calciatori gratis, ma ovviamente questa cosa non è possibile». Altro nome caldo apparso sul taccuino di Roma e Napoli nelle ultime settimane è quello di Shaqiri, giovane centrocampista in forza agli svizzeri del Basilea. In questo caso sembra essere in vantaggio la società partenopea come spiega Antonio Spitaleri, caporedattore del portale svizzero/tedesco 442.com, intervistato da Radio Crc: «Il Napoli ha fatto una richiesta ufficiale al Basilea per Shaqiri ma il giocatore non è sul mercato. Nessuna squadra al momento ha offerto più di sei milioni di euro ma il Basilea ne vuole dodici. Negli ultimi dieci giorni è intervenuta l’offerta ufficiale della società azzurra e Shaqiri ha dichiarato una settimana fa di non essere convinto di voler rimanere nel club svizzero».

Spitaleri ha aggiunto e concluso: «Il Napoli la Roma, La Lazio e l’Udinese sono le quattro squadre che stanno seguendo il calciatore. Sono convinto che il futuro di Shaqiri sia in Italia, ma non so in quale club. Il problema resta il fattore economico perché una squadra deve essere disposta ad investire su un giocatore giovane. Per me il ragazzo è pronto a giocare il calcio italiano, io scommetterei su un giocatore come lui».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori