CALCIOMERCATO/ Napoli, Zuniga, Gargano, Cigarini: quale futuro?

Con il mercato in entrata attualmente in stand-by la società partenopea si starebbe dedicando allo sfoltimento della rosa come espressa volontà del tecnico Walter Mazzarri

29.07.2011 - La Redazione
gargano_R375x255_06ago09
Gargano (foto Ansa)

CALCIOMERCATO NAPOLI – Probabili partenze all’orizzonte in casa Napoli . Con il mercato in entrata attualmente in stand-by la società partenopea si starebbe dedicando allo sfoltimento della rosa come espressa volontà del tecnico Walter Mazzarri. In cima alla lista dei partenti c’è il regista Luca Cigarini, rientrato di recente alla base dopo l’esperienza a Siviglia. Il regista, in realtà, vorrebbe rimanere al San Paolo per giocarsi il posto da titolare: «Nuova sistemazione per Luca? Il contratto con il Napoli è ancora lungo – ha detto il suo agente, Giovanni Bia, intervistato da Radio Kiss Kiss – molto dipenderà da Mazzarri, Cigarini non ha nessun problema a restare in azzurro. La Nazionale? Qualche tempo fa Luca è riuscito a conquistare la chiamata di Prandelli. Il Napoli offre una visibilità superiore rispetto a qualsiasi altra piazza. Quella partenopea è una bella vetrina, condivido l’intenzione di Luca di restare all’ombra del Vesuvio per provare a conquistare una maglia da titolare. In questi giorni di ritiro il ragazzo sta dando il massimo. Tecnicamente le sue qualità non si discutono, con il passare del tempo sicuramente può mettere in difficoltà Mazzarri nelle scelte relative al centrocampo. Eventuali offerte per Cigarini? Ha un ingaggio importante e un costo del cartellino elevato. Il Napoli non vuole cederlo in prestito gratuito, ovviamente De Laurentiis cerca di rientrare dall’investimento di due anni fa». Altro azzurro con il futuro incerto è Walter Gargano. Il nazionale uruguagio è chiuso a Castel Volturno dai recenti arrivi di Inler, Donadel e Santana. D’Ippolito, il suo procuratore, ha aperto per la prima volta ad una partenza: «Walter dovrebbe rientrare tra una settimana, non so se ce la farà per l’amichevole de sette agosto. Il futuro? Al 90% rimarrà a Napoli. Nel calcio nulla è scontato, ma la sua volontà è quella di rimanere a Napoli. Senza dubbio il Napoli rispetto all’anno precedente, si è rinforzato tantissimo e una coppia come Inler e Gargano in mezzo al campo sarebbe titolare in quasi tutti i club di serie A». Molte le squadre sulle tracce del sudamericano e su tutte vi sarebbe la Fiorentina che avrebbe presentato un’offerta da 7 milioni di euro. Infine c’è Zuniga esterno sinistro colombiano.

L’ex Siena è spesso associato a diverse società, soprattutto tedesche, ma il suo agente ha spiegato: «E’ felicissimo a Napoli, vuole rimanere perché sa di avere la fiducia di una società che non l’ha mai messo sul mercato. E’ molto motivato e vuole ripagare la fiducia della società».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori