CALCIOMERCATO/ Napoli, Iaquinta continua a piacere ma Pandev…

Il Napoli sembra essere interessato a Vincenzo Iaquinta, attaccante calabrese della Juventus attualmente alle prese con problemi muscolari. Ma nel mirino c’è anche Pandev.

30.07.2011 - La Redazione
pandev_inter_R375x255_07feb10
Goran Pandev (Ansa)

“Gli attaccanti sono sei in rosa, se non vi piacciono li cambiamo. Non è dal numero degli attaccanti che si vede se una squadra è offensiva o meno. Sa sarà il caso dirò al presidente De Laurentiis di intervenire, ma abbiate fiducia in me visto che in questi due anni qualche risultato l’ho portato a termine”. Parole rilasciate ieri da Walter Mazzarri, nuovo tecnico del Napoli che dal ritiro di Dimaro, per la festa finale dopo l’amichevole contro il Barletta vinta due a zero, ha risposto ad alcune domande di Sportitalia. Il calciomercato del Napoli per quanto riguarda il mercato in entrata è chiuso, almeno secondo quanto riportato dal presidente Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli che ha dichiarato di non voler acquistare nessuno in attacco come richiesto espressamente dal tecnico Walter Mazzarri. Eppure il Napoli sembra essere interessato a Vincenzo Iaquinta, attaccante calabrese della Juventus attualmente alle prese con problemi muscolari. Il giocatore, classe 79′, piace particolarmente a Riccardo Bigon, direttore sportivo del Napoli, che apprezza in particolare la duttilità di Iaquinta. Al momento però Mazzarri ha scelto Lucarelli come vice Cavani, anche se fino al 31 agosto ci sarà tempo per cambiare le cose. Il nome di Iaquinta è comunque caldo, anche perchè i dirigenti partenopei potrebbero piazzare il colpo verso la fine del mercato con il cartellino del giocatore che potrebbe scendere di prezzo. Il problema principale riguarda l’ingaggio di Iaquinta, completamente fuori dalla portata del club partenopeo. Il giocatore dovrà necessariamente ridursi l’ingaggio anche perchè nella Juventus non avrà molto spazio visto che Conte sembra voglia puntare su altri giocatori. Inoltre l’acquisto di Vucinic, che verrà ufficializzato lunedì, aumenta i problemi per Iaquinta. Nel titolo abbiamo messo anche il nome di Goran Pandev. Il macedone merita un discorso a parte, perchè il giocatore, classe 83′, piace molto a Mazzarri, ma De Laurentiis vorrebbe puntare su di lui solo se Lavezzi dovesse andare via. I rapporti con il presidente Massimo Moratti sono ottimi. Il numero uno nerazzurro concederebbe sicuramente un forte sconto al Napoli sul cartellino del giocatore.

Anche in questo caso però il Napoli si troverebbe di fronte a un giocatore con un ingaggio molto alto. La politica di De Laurentiis è quella di contenere i costi relativi agli ingaggi dei giocatori, una strada importante per il futuro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori