CALCIOMERCATO/ Napoli, Trezeguet ti aspetta!

David Trezeguet non si arrende. Il bomber francese non ha perso le speranze di avere una chiamata da parte del Napoli. Mazzarri, però, sembra avere idee diverse al riguardo…

10.08.2011 - La Redazione
david_trezeguet_r400
David Trezeguet (foto ANSA)

David Trezeguet è un tipo molto determinato. Sa quello che vuole: il Napoli, e lo va ripetendo ormai da molte settimane. Spalleggiato nella sua missione dal manager Caliendo, che si è permesso anche di bacchettare in più di un’occasione il tecnico azzurro Walter Mazzarri, reo, a suo dire, di non volere il francese in squadra. In realtà, la situazione sembra essere proprio questa. Mazzarri ritiene che la presenza di Trezeguet sarebbe troppo ingombrante nello spogliatoio. L’ex-juventino, qualora sbarcasse a Napoli, quanto tempo resisterebbe in panchina? Poco, molto poco, essendo stato titolare ovunque e avendo sempre vinto e segnato molto. Al tecnico toscano stanno più che bene Mascara e Lucarelli come rincalzi dei titolari. Giocatori che possano fare ombra ai Cavani ed ai Lavezzi non sarebbero ben accetti. Il vulcanico De Laurentiis, però, sembra essere di diverso avviso. Lui una punta di valore per completare il reparto avanzato l’avrebbe presa, eccome. Ma ha dato carta bianca al tecnico, per cui, pur non condividendola, è stato costretto a sposare la sua tesi. Le manovre di mercato degli azzurri sembrano comunque tutt’altro che finite. E’ di ieri sera l’annuncio, da parte del presidente, dei suoi sondaggi per Giuseppe Rossi, il quale si sarebbe detto lusingato dell’interesse partenopeo. Smentita, invece, la pista Balotelli, a causa degli eccessi caratteriali dell’ex-Inter. Rossi al posto di Lavezzi non sembra essere un’idea peregrina; se non per quest’anno, per il prossimo, come ha fatto capire De Laurentiis. Molto, quindi, può ancora cambiare nell’attacco del Napoli, senza contare che il Pocho, come asserito nella nostra esclusiva di ieri, sarebbe finito pure nel mirino dell’Inter. Tanta carne a cuocere, tanti cambiamenti bollono in pentola. Per cui anche Trezeguet, nonostante l’ostracismo di Mazzarri nei suoi confronti, continua a sperare. In un’intervista al Mattino, Trezegol ha confermato la sua attrazione per la squadra azzurra: “Napoli mi intriga, è una piazza affascinante con tifosi splendidi ed una Champions da giocare. Posso ancora aspettare qualche giorno il Napoli, ma nel frattempo ho altre offerte che sto valutando – ha spiegato – Ringrazio i tifosi del Napoli per i loro attestati di stima e mi piacerebbe avere l’occasione per ricambiare: comunque vada auguro al presidente De Laurentiis di avere tanti successi”.

Che il giocatore non abbia la mentalità della riserva, lo si capisce dalle sue dichiarazioni successive: “Non avrei problemi a giocarmi il posto da titolare: Lavezzi e Cavani mi hanno detto cose favolose su Napoli e sarebbe bello giocare con loro. D’altronde, uno con il suo curriculum fa bene a ragionare così. Ultimamente per lui si è fatto avanti lo Swansea City, neopromosso in Premier ma non è l’unica proposta in ballo. Ad ogni modo, il vero sogno di Trezeguet, che intanto si sta allenando col Monaco (il club che lo ha lanciato), è quello di giocarsi le sue chances in una big. Che sia il Napoli o un’altra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori