CALCIOMERCATO/ Napoli, Derdiyok-Ramirez, duello per l’attacco. Trezeguet verso l’Atalanta?

Da giorni si parla di un forte interessamento del Napoli per Eren Derdiyok, centravanti svizzero in forza al Bayer Leverkusen. Classe 88′, Derdiyok gioca in Bundesliga da due anni

11.08.2011 - La Redazione
Ramirez_Bologna_R400
Ramirez (Ansa)

L’uomo del monte ha detto si. Recitava così un famoso spot pubblicistario. In questo caso si parla del calciomercato del Napoli e l’uomo del monte è Walter Mazzarri, tecnico del Napoli, che sembra orientato a riaprire il mercato alla ricerca di una punta che possa sostituire degnamente Cavani. Nessun ripensamento su Cristiano Lucarelli, anzi, è stato proprio il tecnico degli azzurri a voler la riconferma dell’ex bomber del Livorno. Soltanto che contro Penarol e Siviglia non ha confermato i grandi colpi mostrati in queste amichevoli estive. Normale per un giocatore di quasi 36 anni, per questo il Napoli vorrebbe avere un attaccante in più che possa sostituire Cavani in ogni match. Da giorni si parla di un forte interessamento del Napoli per Eren Derdiyok, centravanti svizzero in forza al Bayer Leverkusen. Classe 88′, Derdiyok gioca in Bundesliga da due anni, ovvero da quando il club delle “aspirine” lo acquistà dal Basilea soffiandolo proprio al Napoli. In due anni in Germania ha segnato 16 reti, non certo numeri da grande goleador, ma il ragazzo elevetico è giovane e ha ampi margini di miglioramento. Inoltre dal punto di vista tattico e fisico potrebbe giocare addirittura assieme a Cavani, formando una coppia micidiale e completa. Difficile però strappare il giocatore della Nazionale svizzera al Bayer per meno di 10/12 milioni di euro, cifra che il Napoli non vorrebbe spendere. L’alternativa si chiama Gaston Ramirez, anche se il baby talento del Bologna non è certo un attaccante. Ramirez è un trequartista pieno di qualità e genio, degno di un vero sudamericano. Ramirez non vuole più giocare nel Bologna, lo ha già fatto sapere ai dirigenti rossoblu e lo sta mostrando in campo non allenandosi agli ordini di Bisoli, tecnico del Bologna. La società felsinea gli ha comunicato che potrà andare via solo dopo aver trovato una squadra disposta a versare 15 milioni di euro nelle casse del Bologna. Cifra che ha spaventato non solo il Napoli ma anche la Fiorentina, società interessata all’uruguagio. Qualche giorno fa si è arenata completamente la trattativa per Trezeguet, attaccante francese classe 77′ che piace molto al direttore sportivo Bigon.

L’ex bomber di Juventus ed Hercules ora è nel mirino dell’Atalanta del direttore generale Pierpaolo Marino, ex dirigente del Napoli. I bergamaschi cercano un attaccante esperto e avrebbero pensato proprio al francese, come rivela la Gazzetta dello Sport.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori