CALCIOMERCATO/ Napoli, Lavezzi-Pandev-Iaquinta, cosa c’è di vero?

Il calciomercato del Napoli è tornato a essere frizzante. Il club partenopeo dopo un periodo di riposo, meritato dopo i tanti acquisti messi a segno da Bigon e soci, è tornato a scaldarsi

13.08.2011 - La Redazione
pandev_inter_R375x255_07feb10
Goran Pandev (Ansa)

Il calciomercato del Napoli è tornato a essere frizzante. Il club partenopeo dopo un periodo di riposo, meritato dopo i tanti acquisti messi a segno da Bigon e soci, è tornato a scaldarsi. La “colpa” è di Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli che ha deciso di rivelare l’interessamento per Giuseppe Rossi e non solo, visto che ci sono state parole al miele anche per Mario Balotelli. Walter Mazzarri, tecnico del Napoli, sembra abbia chiesto al presidente dei partenopei un grande colpo in attacco, visto che con Penarol e Siviglia la squadra è apparsa inconcludente in attacco, segno che quando non ci sono Lavezzi e Cavani, sicuramente la squadra ne risente. Lucarelli è sicuramente un buon giocatore, ma a 36 anni non può certo fare la differenza, mentre Mascara non è abituato a giocare in Europa. Giuseppe Rossi sarebbe certamente la ciliegina sulla torta del calciomercato del Napoli, ma per strappare il giocatore al club spagnolo occorrerebbe un’offerta importante di almeno 30 milioni di euro. Questa è la cifra che il Villareal vorrebbe per lasciare andare il giocatore nonostante le dichiarazioni del presidente Roig che ha ufficializzato la chiusura del mercato in uscita del club iberico. Ma l’arrivo di Rossi sarebbe il preludio alla cessione di Lavezzi. L’attaccante argentino piace molto all’Inter, i nerazzurri sono pronti a offrire 15 milioni di euro più il cartellino di Pandev. Ieri la redazione di Sky ha rivelato che i partenopei sono pronti ad accettare l’offerta dell’Inter se la società nerazzurra aumentasse di cinque milioni di euro il conguaglio economico. Pandev, dopo aver detto ripetutamente no al Genoa, potrebbe dare il suo assenso al trasferimento al Napoli. D’altronde il giocatore è molto stimato da Walter Mazzarri, tecnico del Napoli che apprezza da tempo l’ex calciatore della Lazio. Pandev prenderebbe il posto di Lavezzi, anche se i tifosi del Napoli non sarebbero certo contenti di vedere la partenza del proprio gioiello. Se arrivasse Giuseppe Rossi le cose cambierebbero notevolmente, diverso invece è il discorso riguardante Pandev che potrebbe essere un rinforzo importante con Giuseppe Rossi. Un duo che sicuramente non farebbe rimpiangere il Pocho Lavezzi.

D’altronde il Napoli per poter competere ad alti livelli avrà bisogno di giocatori importanti e bravi soprattutto a livello europeo. Pandev ha vinto una Champions League con l’Inter di Mourinho giocando da protagonista.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori