NAPOLI-VILLARREAL/ Pres. Villarreal: Gli azzurri ci avevano chiesto…

- La Redazione

Il presidente dei Sottomarini ha rivelato che il Napoli gli aveva chiesto due suoi giocatori. Molto probabilmente, si sarebbe trattato del centrocampista Borja Valero e di Giuseppe Rossi.

giuseppe_rossi_r400
Rossi, obiettivo Napoli: sarà in campo stasera? (ANSA)

Stasera il Napoli avrà un solo a risultato a disposizione: la vittoria. Contro il Villarreal, squadra alla portata degli azzurri e pure un po’ in ribasso, gli uomini di Mazzarri attaccheranno a testa bassa fin dal primo minuto. Questo sarà, molto probabilmente, il copione tattico della gara del San Paolo. Tra gli avversari, sarà in dubbio fino all’ultimo Giuseppe Rossi, anche se le ultime indiscrezioni sembrano pendere dalla parte di un suo utilizzo. Pepito tornerebbe, quindi, nello stadio che avrebbe potuto essere il suo. E’ noto, infatti, che l’attaccante riscuote il pieno gradimento di Mazzarri e De Laurentiis. Lui come Borja Valero, che stasera non prenderà parte alla sfida per squalifica. Sembrano loro due gli oggetti del desiderio azzurro, così come riferito dal presidente del Villarreal Fernando Roig: “Il Napoli voleva due nostri giocatori la scorsa estate”. Sembra scontato a chi si riferisse, dunque. Roig, inoltre, ha deciso di fare pretattica su Rossi: “L’ho visto bene, ma non so se giocherà”. Più deciso, invece, il parere di Javier Mata, giornalista spagnolo di AS e Radio Villarreal, intervenuto oggi ai microfoni di Radio CRC: “Rossi deve stare molto male per non giocare, perché lui ha una grande voglia di disputare una gara in Italia”. Presto detto il suo pronostico: “Penso che alla fine scenderà in campo, da titolare”. E la sensazione sembra essere proprio questa. Quanto al momento – non eccelso – vissuto dai Sottomarini, Mata ha, però, voluto sottolineare come il recente pareggio di Bilbao abbia dato “grande fiducia” alla squadra. Dunque, nessuno si illuda di ritrovarsi di fronte un avversario arrendevole. Sarà un Villarreal forse non al massimo della condizione (nemmeno il Napoli sembra esserlo…), ma voglioso di fare risultato. La formazione che il tecnico Juan Carlos Garrido manderà in campo dovrebbe essere la seguente, con Zapata impiegato al centro della difesa (e non a destra, come si era vociferato), al fianco di Gonzalo o Musacchio. I due laterali saranno, quasi certamente, Mario a destra e Català a sinistra, con Senna e Soriano come centrali di centrocampo. Da decidere gli esterni alti e la spalla di Nilmar che, in caso di forfait di Rossi, potrebbe essere Cana, che andrà ad occupare il ruolo di trequartista.

Si prospetta una sfida assai interessante ed equilibrata. Nel ‘girone della morte’ è vietato fallire: tra Napoli e Villarreal, chi insidierà di più lo spauracchio Bayern?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori