NAPOLI/ Lavezzi e Cavani acciaccati: in dubbio la presenza contro l’Inter

- La Redazione

Lavezzi e Cavani ancora non sanno se riusciranno a prendere parte alla sfida di Milano contro l’Inter: per loro due piccoli infortuni, che tengono tutti sulle spine.

lavezzi_napoli_R400
Lavezzi (foto Ansa)

Il Napoli ha festeggiato il ritorno della Champions League in città – dopo oltre vent’anni di assenza – con una bella e meritata vittoria contro la squadra spagnola del Villareal, nelle cui fila milita quel Giuseppe Rossi a lungo accostato alla causa partenopea nel corso della sessione estiva di calciomercato appena conslusasi. Ma ieri sera i tre tenori hanno messo in mostra tutte le proprie qualità, non facendo rimpiangere il mancato acquisto dell’attaccante italo-americano da parte di Aurelio De Laurentiis. Cavani e Hamsik hanno trovato la via della rete, mentre Lavezzi ha fornito l’assist per il gol dello slovacco e procurato il rigore messo a segno dal “matador”. Insomma, un’interpretazione davvero eccelsa del tridente offensivo, che difficilmente potrà ripresentarsi al completo nella sfida di sabato sera contro l’Inter allo stadio Giuseppe Meazza in San Siro. Il “matador” Cavani, infatti, ha dovuto abbandonare ieri sera il campo anzitempo – in seguito ad una brutta botta rimediata in partita – e l’esito degli esami clinici dicono di un problema alla caviglia destra che non permetterà al giocatore di scendere in campo a Milano. Il procuratore di Cavani ha provato a gettare qualche flebile speranza, ma ha dovuto ammettere che le possibilità che il ragazzo sia regolarmente al suo posto sabato prossimo sono molto poche. Purtroppo per Mazzarri ed il popolo azzurro, anche il Pocho Lavezzi non sembra essere al 100% della forma e la sua presenza a Milano resta in dubbio. Anche il procuratore del Pocho, infatti, ha ammesso come il dolore al tallone ne sta condizionando la stagione e che giocare così tante gare ravvicinate non aiuta certo il ragazzo a recuperare dall’infortunio. Per tale motivo la sua presenza a Milano è data al 50% ma, soprattutto se Cavani darà davvero forfait, al Pocho verrà probabilmente chiesto di stringere i denti e scendere in campo a Milano, per cimentarsi in una super sfida dal sapore antico di lotte scudetto. Del momento magico che il Napoli sta attraversando ha parlato anche Fabio Cannavaro, che ha invitato i partenopei a puntare alla conquista del titolo nazionale.

Ma questo Napoli – con l’entusiasmo a mille – non teme nessuno e, a prescindere da chi andrà in campo, salirà a Milano con l’intenzione di vincere per rilanciare la propria corsa anche in campionato. E poi, per la sfida contro l’Inter, c’è l’ex Pandev che è prontissimo e desideroso di mettersi in mostra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori