CALCIOMERCATO/ Napoli, ag. Lavezzi: Inter? Fantamercato…

- La Redazione

Nessun contatto con l’Inter, sono solo chiacchiere. Così si è espresso oggi il procuratore dell’argentino, Alejandro Mazzoni, commentando le recenti indiscrezioni…

ezequiel_lavezzi_r400
Ezequiel Lavezzi (Infophoto)

I tifosi del Napoli possono stare tranquilli: Ezequiel Lavezzi resterà dov’è. Lo ha ribadito oggi per l’ennesima volta il procuratore del Pocho, Alejandro Mazzoni, ospite ai microfoni di Radio Crc. L’agente ha smentito che il suo assistito possa andare all’Inter durante la prossima sessione di mercato. Si tratta di semplici chiacchiere, di qualcosa che non è il vero calciomercato, ma un fantamercato. Tra l’altro, proprio ieri, lo stesso Mazzoni aveva invitato a non dare peso ai presunti parallelismi tra l’arrivo di Eduardo Vargas e la ventilata cessione di Lavezzi. Non c’è alcun nesso, spiegava ieri, mentre oggi ha voluto porre l’accento sull’infondatezza delle voci che vorrebbero il ragazzo ad un passo dal club di Moratti. Nè il patron nerazzurro ha mai contattato Mazzoni ed il Napoli, nè quest’ultimo ha mai avuto contatti con l’Inter. Così si è espresso il rappresentante del giocatore, in modo da mettere a tacere, una volta per tutte, determinate illazioni. Quanto al tema rinnovo, è ancora presto per parlarne. Se la discussione iniziasse adesso, vorrebbe dire che Lavezzi è sul mercato, e le cose non stanno esattamente così, ha aggiunto ancora Mazzoni. Un Pocho, dunque, carico e concentrato al punto giusto, che non pensa al mercato nè al futuro, ma solo a rientrare quanto prima in campo, per dare manforte ad un Napoli che sta volando pure senza di lui. Lo vedo molto bene, ha detto l’agente, che non ha escluso che il ragazzo possa farcela già per il match di lunedì prossimo contro il Bologna. Più probabile, comunque, che Lavezzi faccia il suo rientro sul terreno di gioco contro il Siena, nel turno successivo di campionato, che chiuderà il girone di andata. Per quella data, dunque, il recupero fisico dovrebbe essere completo. Per quello atletico, invece, è ancora tutto da vedere. Solo giocando, potrà tornare il miglior Lavezzi. Nell’attesa i suoi compagni di reparto si stanno dando da fare alla grande. Pandev sembra ormai quello del Triplete, macinando gol e belle prestazioni. Cavani sfodera perle come quella del Barbera, applaudita anche dai suoi ex-tifosi rosanero, mentre Hamsik si conferma il super bomber dell’era De Laurentiis. E’ lo slovacco, infatti, il cannoniere principe della fortunata gestione.

Lavezzi può guarire con tutta calma, anche se, conoscendolo, siamo sicuri che starà mordendo il freno…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori