CALCIOMERCATO/ Napoli, Mazzarri vuole un vice Hamsik: Candreva o Marin?

Questa sera il Napoli dovrà cercare di vincere in casa contro il Bologna per avvicinarsi alla zona Champions League dopo lo stop di ieri dell’Udinese. Piacciono Candreva e Marin.

16.01.2012 - La Redazione
antonio_candreva_r400
Candreva: per lui rigore sbagliato e gol annullato (foto Infophoto)

Questa sera il Napoli dovrà cercare di vincere in casa contro il Bologna per avvicinarsi alla zona Champions League dopo lo stop di ieri dell’Udinese. Soprattutto i partenopei dovranno recuperare terreno nei confronti dell’Inter che continua a vincere e a macinare punti. Mazzarri non vuole cali di concentrazione e chiede di rimettere in campo la stessa voglia vista contro Genoa e Palermo. Di fronte però ci sarà un Bologna rinvigorito dall’ultima vittoria casalinga. Contro il Cesena in Coppa Italia il Napoli ha ritrovato Marco Donadel in mezzo al campo, il centrocampista ex Fiorentina non ha potuto giocare per quasi tutto il girone d’andata a causa dei soliti problemi fisici che lo hanno tenuto fermo. Ora Mazzarri dovrà valutare se Donadel potrà servire a questo Napoli. Il giocatore ha avuto offerta da parte del Cagliari ma vorrebbe restare a Napoli. Mazzarri ha ancora tempo per valutare bene la rosa prima di chiedere un rinforzo alla società. Certamente il tecnico toscano vuole un vice Hamsik, il centrocampista slovacco non ha un vero sostituto in rosa, visto che il nuovo acquisto Eduardo Vargas ama giocare più largo e somiglia più a Lavezzi. Il Napoli ha un giocatore in particolare che stuzzica la fantasia dei dirigenti partenopei. Si tratta di Antonio Candreva, classe 87′, centrocampista del Cesena ma di proprietà dell’Udinese, che ieri ha fatto bene contro il Novara nonostante l’errore dal dischetto. Candreva è un centrocampista dotato di qualità e anche di un ottimo tiro dalla distanza. Piace molto al d.s. Bigon ma anche al presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis che lo ha sempre lodato anche in tempi non sospetti. Candreva però non ha nessuna voglia di arrivare a Napoli con la formula del prestito. Vorrebbe potersi giocare meglio la chances della maglia azzurra, per questo accetterebbe la comproprietà. L’affare è per il momento bloccato. L’altro nome nella lista di Bigon è quello di Marko Marin, esterno d’attacco del Werder Brema, classe 89′, che potrebbe giocare anche dietro Cavani assieme a Lavezzi. Marin è un giocatore che piace a molti club, tra cui l’Inter. Il giocatore è attratto dalla possibilità di giocare in Italia, ma il club tedesco non sembra intenzionato a cedere il giocatore a gennaio.

Il Napoli però vuole provare a intavolare una trattativa per l’acquisto di Marin. Chiaro che la concorrenza di altri club è deleteria soprattutto per il cartellino del giocatore che potrebbe salire vertiginosamente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori