CALCIOMERCATO/ Napoli, Cavani, nuovo assalto Chelsea. Benatia come Inler, nuovo tormentone in vista?

In barba a quanto dichiarato dal giovane Romelu Lukaku, il Chelsea continua a sondare il terreno per l’arrivo di un attaccante. Nel mirino c’è Cavani, pronta una nuova offensiva.

17.01.2012 - La Redazione
edinson_cavani_r400
Edinson Cavani (Infophoto)

In barba a quanto dichiarato dal giovane Romelu Lukaku, il Chelsea continua a sondare il terreno per l’arrivo di un attaccante. Il giovane talento belga, classe 93′, si è sfogato per il poco utilizzo da parte del manager Villas Boas, ma visto che non può cambiare squadra a gennaio, ha dichiarato di voler giocare maggiormente altrimenti a fine stagione potrebbe chiedere di essere ceduto. La Coppa d’Africa ha portato via al manager del Chelsea Kalou ma soprattutto Didier Drogba, attaccante ivoriano che in questa prima parte di stagione è stato il trascinatore. Nell’ultima partita di campionato, decisa da un gol di Lampard, si è però risvegliato Fernando Torres, bomber spagnolo che sembrava aver intrapreso la via del tramonto a 28 anni. Il giocatore iberico si candida a essere il titolare del Chelsea. Ma Villas Boas dicevamo vuole trovare un grande attaccante in grado di assicurare al club londinese un bottino consistente di gol. Oggi il quotidiano Leggo ha rivelato che sul Matador c’è sempre il Chelsea che ha deciso di rompere gli indugi e sarebbe pronto a offrire circa 40 milioni di euro al Napoli per l’acquisto dell’uruguagio. Cavani, classe 87′, è l’uomo di punta della squadra di Mazzarri, il terminale offensivo perfetto. Ieri è andato in rete contro il Bologna nel pareggio per uno a uno. Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis non vuole certamente cedere il giocatore sudamericano in vista del mercato di gennaio e probabilmente non lo farà neanche a giugno. Certo che 40 milioni di euro sono una bella somma, ma De Laurentiis potrebbe chiedere molto di più. Con quei soldi il Napoli in estate potrebbe acquistare molti calciatori in grado di rinforzare la rosa di Mazzarri. In difesa l’obiettivo numero uno è Benatia, difensore dell’Udinese, classe 87′, che piace a tanti club italiani e non. Napoli e Udinese in estate hanno finalmente concluso l’affare Inler, un tormentone durato almeno un anno e mezzo. Il rischio è che anche Benatia possa diventare un tormentone come quello dello svizzero. Il club friulano non vorrebbe assolutamente perdere adesso il proprio giocatore, un vero baluardo difensivo. Benatia è considerato il rinforzo perfetto in difesa dal club partenopeo.

Anche perchè il giocatore con la maglia dell’Udinese gioca come centrale in una difesa a tre. Nel Napoli giocherebbe con lo stesso modulo, Mazzarri lo reputa essenziale per effettuare il salto di qualità in difesa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori