CALCIOMERCATO/ Napoli, Pandev-Cavani-Hamsik, il trio funziona. Vargas si presenta, il Pocho è lontano…

- La Redazione

Guardando le statistiche il Napoli di Mazzarri può finalmente sorridere. Il Napoli vince tre a uno al Barbera contro il Palermo, a segno Pandev, Cavani e Hamsik.

edinson_cavani_r400
Edinson Cavani (Infophoto)

Guardando le statistiche il Napoli di Mazzarri può finalmente sorridere. La squadra campana ha vinto a Palermo dopo tantissimi anni, soprattutto è tornata a fare punti in trasferta in questo campionato mostrando uno stato di forma fisica davvero straripante. Mazzarri avrà lavorato tanto e bene in queste vacanze natalizie, la squadra aveva bisogno di inserire benzina per continuare il proprio cammino. Al Barbera si è visto un Napoli padrone del gioco, una squadra molto importante capace di ingabbiare l’avversario e stritolarlo con azioni rapide e veloci. Basta guarda il gol di Pandev, con Gargano che vola sulla fascia destra e mette al centro per il macedone che manda a terra Munoz con un bel movimento e mette dentro il pallone dell’uno a zero. L’ex Inter dimostra di non essere una riserva, i numeri parlano chiaro, Pandev ha segnato tanto in questa stagione, continuerà a farlo perchè in Campania è completamente rinato. Il giocatore ha già dichiarato di voler restare anche nella prossima stagione, il Napoli dovrà discutere con l’Inter per il suo eventuale riscatto. Il secondo gol di ieri è stato siglato da Edinson Cavani, il grande ex della partita che è stato applaudito dai suoi ex tifosi. A fine partita El Matador si è detto emozionato per gli applausi dei suoi ex tifosi. Una perla rara quella di Cavani che ha dato il via al contropiede e lo ha finalizzato con uno strepitoso gol da fuori area, un tiro a girare bellissimo che ha battuto Benussi. Il terzo gol lo ha firmato Marek Hamsik, che ieri non ha giocato la sua migliore partita. Ma lo slovacco ha voluto con tenacia segnare il gol e dedicarlo al figlio appena nato Lucas. Hamsik ha ricevuto il pallone da Inler, ha aggirato Benussi e ha calciato quasi dalla linea di porta per il tre a zero del Napoli. Oggi verrà presentato un possibile fenomeno, ovvero Eduardo Vargas, talento cileno prelevato dall’Universidad de Chile. I tifosi non vedono l’ora di vederlo in campo. Mazzarri ha dichiarato che dovrà gestirlo con calma per evitare di bruciarlo vista la giovane età. E Lavezzi? Il Pocho era fuori, per lui supplemento di vacanza concesso da Mazzarri. Ma questo Napoli funziona perfettamente anche senza di lui e chissà che in estate questo non possa influire sul futuro dell’argentino.

Come rivelato in precedenza Pandev vuole restare al Napoli, la società è contenta delle prestazioni del giocatore e potrebbe chiedere all’Inter l’acquisto a titolo definitivo. Tutti sanno che al presidente Moratti piacerebbe tanto acquistare Lavezzi…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori