CALCIOMERCATO/ Napoli, Vargas pedina di scambio? Dossena, aria di divorzio

- La Redazione

Eduardo Vargas non sta convincendo a Napoli per questo la società potrebbe usarlo come pedina di scambio. Intanto è rottura con Dossena, il giocatore potrebbe andare via.

andrea_dossena_r400
Dossena (infophoto)

Tutte le squadre di Serie A, in questa settimana di riposo per gli impegni della Nazionale italiana, cercheranno di recuperare la forma di qualche giocatore. Il Napoli penserà al match contro la Juventus del 20 ottobre al ritorno in campo dopo la sosta. Ma i dirigenti del Napoli penseranno anche al calciomercato invernale. A gennaio infatti la società partenopea si siederà a un tavolo e valuterà quali giocatori acquistare e quali possono lasciare il San Paolo. Il rebus più grande riguarda Eduardo Vargas, attaccante cileno classe ’89 acquistato quasi un anno fa per 12 milioni di Euro, una cifra certo non indifferente. Al momento dell’acquisto tutti gli addetti ai lavori si complimentarono con i dirigenti del Napoli per l’acquisto di un giocatore che era giunto secondo nel Pallone d’Oro sudamericano dietro Neymar. Le prodezze mostrare con l’Universidad de Chile sono ancora sotto gli occhi di tutti, ma in Italia Vargas non si è ancora mostrato tranne che per quella tripletta contro l’Aik Solna in Europa League. Il Napoli non vuole assolutamente perdere il giocatore che in questo momento ha un valore di cartellino sicuramente più basso rispetto a quando è stato acquistato a gennaio. Vargas spera ancora di poter mostrare il proprio potenziale, anche se non è facile entrare nei minuti finali o giocare sporadicamente. Mazzarri è stato chiaro: il modulo non si cambia. Per Vargas non c’è molto spazio, dietro i tre campioni Hamsik, Pandev e Cavani c’è prima il giovane Insigne. A gennaio quindi l’attaccante potrebbe anche essere ceduto in prestito per arrivare a qualche altro giocatore importante. Piace tantissimo Alejandro Gomez del Catania, ma la società etnea difficilmente lascerà andare il giocatore. Bigon proverà a offrire soldi più la metà del cileno che a Catania potrebbe giocare largo nel tridente di Maran, forse la posizione più congeniale al ragazzo che negli spazi aperti è micidiale. Una mezza stagione fatta bene potrebbe dargli maggiore carica e fiducia e il Napoli potrebbe ritrovare un ragazzo completamente diverso. Sono giorni importanti per Vargas, De Laurentiis chiederà eventuali soluzioni a Bigon, bisognerà capire dove e come intervenire per il ragazzo. Non solo Vargas. Sono giorni importanti anche per il futuro di Andrea Dossena, esterno sinistro del Napoli che non sembra rientrare più nei piani di Mazzarri. Dossena non gioca quasi mai e in questi giorni si parla molto di un suo possibile arrivo a Palermo. La società rosanero sembra voler puntare sul giocatore che nel modulo di Gasperini giocherebbe esterno sinistro nel centrocampo a quattro. Dossena è stanco di fare panchina e per questo potrebbe chiedere di andare via.

Il Napoli si libererebbe del giocatore qualora potesse contare su un’altra soluzione a sinistra dove al momento c’è il solo Zuniga. Se il Napoli riuscisse a mettere le mani su un altro esterno sinistro allora la partenza di Dossena sarebbe certa.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori