CALCIOMERCATO/ Napoli, Mazzarri lascia tutto in sospeso. Paletta e Daprelà tornano di attualità

- La Redazione

Mentre Walter Mazzarri lascia Napoli con il fiato sospeso in attesa che decida del suo futuro, Bigon lavora per il calciomercato di gennaio: Paletta e Daprelà nel mirino dei partenopei…

walter_mazzarri_napoli_r400
Walter Mazzarri (Foto: Infophoto)

C’è tanta amarezza in casa Napoli per il ko subìto sabato contro la Juventus. Secondo alcuni gli azzurri sono usciti ridimensionati dal confronto di Torino, secondo altri si è trattato di una partita non eccelsa, decisa dagli episodi. Nel mirino della critica è finito anche Walter Mazzarri: nessuna sostituzione e nemmeno variazioni dello spartito tattico. Forse pesa la sua perdurante incertezza sul futuro, danneggiando una squadra forte ma che ha ancora bisogno di essere potenziata sul calciomercato (un difensore di livello internazionale e un vice Cavani). Il tecnico livornese non si è ancora deciso a sciogliere le riserve sulla sua posizione. Anzi, nei giorni scorsi aveva addirittura paventato l’ipotesi di prendersi un anno sabbatico. Il mister ha ribadito il concetto ai microfoni di ‘Radio Marte’: “Non capisco tutte queste voci. Per quanto riguarda il mio futuro, ho già detto che deciderò a fine stagione”. Alla base di questa scelta, c’è la voglia di avere sempre nuovi stimoli, fermo restando che la sua attenzione sarà rivolta principalmente al prosieguo di questa stagione. Ieri il tecnico livornese non ha nemmeno diretto l’allenamento, alimentando così nuovi sospetti sul suo stress e sulla sua voglia di staccare la spina. Niente di più falso, a sentire oggi il diretto interessato: “La mia assenza? Era solo una seduta facoltativa, è già successo altre volte”. Nessun caso, insomma. Mazzarri rinvia ogni decisione sul futuro, e questo è ormai chiarissimo, ma una domanda sorge spontanea: sarà disposto De Laurentiis ad aspettare 6-7 mesi per avere un sì? Non è facile dare una risposta… Intanto, in vista del mercato di riparazione, che aprirà i battenti il prossimo 3 gennaio, si allunga la lista di calciatori sul taccuino del direttore sportivo del Napoli Riccardo Bigon. Il ds sta vagliando una serie di ipotesi, sia in Sud America sia in Europa. Occasioni potrebbero arrivare anche dall’Italia, come l’idea riguardante Paletta. Il difensore del Parma era già stato seguito dal Napoli durante la scorsa estate ma poi l’idea decadde. Ora il nome è tornato a circolare e Bigon potrebbe chiedere il classe 1986 agli emiliani durante il prossimo mercato di riparazione. C’è però da capire quale sarà la richiesta, che non sembra essere in linea con l’offerta partenopea. Altro nome tornato a circolare con forza in questi giorni a Castelvolturno è quello di Fabio Daprelà, pista già sondata durante il mercato estivo.

Il difensore svizzero del Brescia, nazionale under-21, potrebbe lasciare le Rondinelle durante il mercato di riparazione e in virtù degli ottimi rapporti intercorsi fra le due società non è da escludere una nuova operazione. Bigon sembra sia intenzionato a fare un sondaggio concreto fra poche settimane. Il Brescia punterebbe però a trattenerlo fino a fine stagione e si fa forte del contratto in scadenza al 30 giugno del 2015. Nulla è comunque da escludere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori