NAPOLI/ Ag. Insigne: le parole di Mazzarri? Uno stimolo in più per Lorenzo (esclusiva)

- int. Antonio Ottaiano

In esclusiva a Ilsussidiario.net, l’agente di Lorenzo Insigne, Antonio Ottaiano, ha parlato delle dichiarazioni di Mazzarri che non hanno ferito il giovane calciatore.

insigne_rappr_trentinaR400
Insigne (infophoto)

Ci risiamo. Il Napoli sbaglia ancora una volta la partita in Europa League perdendo 3-1 contro gli ucraini del Dnipro (sorprendentemente a punteggio pieno nel girone) e le polemiche divampano nei confronti dei giovani lanciati da a Mazzarri. Contro gli ucraini il Napoli 2, imbottito di riserve e giovani talenti, ha perso malamente. Non è facile giocare in Europa per dei calciatori che si trovano a giocare poco tempo insieme e non riescono a trovare l’amalgama giusto. Questo è successo in Olanda contro il Psv e anche ieri contro il Dnipro. La qualificazione in Europa League non è compromessa ma il punto non è questo, anche perchè la società ha fatto chiaramente capire di essere poco interessata alla competizione. Mazzarri, tecnico del Napoli, ci ha aggiunto il resto dichiarando: “Abbiamo deciso di puntare sui giovani e di provarli in Europa. Abbiamo visto che le cose sono cambiate con l’ingresso di Cavani e Pandev. Non è la stessa cosa giocare in Serie A, B o in Cile”. Una dichiarazione non certo tenera nei confronti dei giovani Insigne e Vargas che ieri non hanno fatto bene. I due ragazzi però giocano poco insieme se non in allenamento, e non è facile trovare la giusta intesa; non basta lanciarli nella mischia insieme alle altre seconde linee per fare di loro dei campioni. L’agente di Lorenzo Insigne, Antonio Ottaiano, in esclusiva a Ilsussidiario.net ha commentato le dichiarazioni del tecnico del Napoli: “Io non vedo niente di negativo nelle dichiarazioni di Mazzarri. Onestamente penso abbia detto cose giuste nel senso che Cavani e Pandev sono due giocatori attualmente più importanti rispetto a Insigne. Lorenzo può solo imparare ed apprendere da questi due grandi campioni. Lo ha sempre dichiarato lo stesso ragazzo, non parliamo di due giovani della Primavera ma di Cavani e Pandev, due giocatori di livello mondiale”. Ottaiano dunque respinge al mittente le polemiche, le parole di mister Mazzarri non hanno minimamente toccato il calciatore del Napoli. Non a caso Insigne non ha commentato. L’agente del giovane talento classe ’91 ha anche dichiarato: “Per Lorenzo queste parole sono uno stimolo in più per fare bene. Lui deve solo allenarsi duramente e sfruttare ogni possibilità del mister. Certo non è facile in Europa League con una squadra che ha giocato poco insieme, ma resto dell’avviso che le cosiddette seconde linee del Napoli sono di valore”. Insigne dovrà cercare di farsi trovare pronto appena il mister toscano chiamerà il giocatore. L’ex attaccante del Pescara

…dopo un bel campionato in Serie B chiuso con 18 gol e la promozione in serie A degli abruzzesi sta avendo un po’ di difficoltà a Napoli, anche perché si tratta di una squadra che gioca in una piazza che ha sempre tanta pressione addosso. La Serie A è un torneo sicuramente difficile rispetto a quello della Serie B. Il Napoli vuole di più da Insigne e visto il talento il giovane calciatore potrà solo fare meglio. L’umiltà non manca per questo il giocatore del Napoli è pronto a convincere Mazzarri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori