CALCIOMERCATO/ Napoli, Savoldi: Pinilla ottimo attaccante. Vargas? Non ha mai giocato come si fa… (esclusiva)

- int. Giuseppe Savoldi

Beppe Savoldi, ex grande attaccante del Napoli, in esclusiva a Ilsussidiario.net, ha parlato del giovane Vargas e anche del possibile arrivo di Mauricio Pinilla.

mauricio_pinilla_cagliari_r400
Mauricio Pinilla (Infophoto)

La vittoria del Napoli contro il Genoa ha sicuramente ridato entusiasmo alla compagine partenopea allenata da Walter Mazzarri. A gennaio il calciomercato del Napoli potrebbe regalare all’allenatore toscano dei rinforzi importanti per lottare per un posto in Champions League e, chissà, anche per lo scudetto, sempre che la Juventus che al momento è superiore – scontro diretto a parte – rallenti il passo. Contro il Genoa il tecnico del Napoli ha provato un altro modulo giocando con il 4-2-3-1 o 4-4-2, vincendo un match che si era fatto molto difficile visto che il Genoa spingeva molto sull’acceleratore ed era passato in vantaggio per ben due volte. Il nuovo modulo potrebbe anche essere riproposto nelle prossime giornate di campionato e chissà che in questo modulo non possa trovare spazio anche Eduardo Vargas, attaccante cileno che non riesce a mostrare il proprio talento. Beppe Savoldi, ex attaccante del Napoli, oggi apprezzato commentatore sportivo, in esclusiva a Ilsussidiario.net ha dichiarato: “Certamente per le caratteristiche tecniche e fisiche Vargas potrebbe giocare come esterno di centrocampo con alle spalle un calciatore difensivo. Di certo non puoi chiedere al cileno di fare un lavoro di sacrificio con coperture difensive”. Si parla molto di un possibile addio del giocatore, Savoldi è molto contrariato riguardo le voci sul giocatore cileno e lo difende: “Sento anche io parlare di un possibile addio del giocatore che potrebbe andare in prestito. Ma io mi chiedo, perché non dare fiducia al ragazzo e farlo giocare assieme ai titolari? Ovvero assieme a Cavani e a centrocampo e in difesa i titolari di ogni match. In questo modo si potrebbe capire la reale forza di Vargas, ad oggi per il ragazzo è difficile dimostrare qualcosa”. Il Napoli pensa al possibile vice Cavani in vista del mercato di gennaio e l’ultimo nome è quello di Mauricio Pinilla: “Si tratta di un ottimo giocatore con qualità importanti, forte fisicamente e bravo tecnicamente. Ma Pinilla rischia di fare la fine di Vargas, non giocherebbe con Cavani ma al posto del Matador in qualche match con un massiccio turnover. E allora cosa lo prende a fare il Napoli?”. Mazzarri dovrà dare delle risposte per quanto riguarda il cileno Vargas altrimenti il giocatore a gennaio potrebbe chiedere di essere ceduto in un altro club che crede fermamente nelle qualità del giocatore.

Vargas piace molto al Catania ma chissà che non possa entrare proprio nell’affare Pinilla con il Cagliari. Molto dipenderà da questi due mesi prima della pausa invernale in cui i grandi club dovranno capire su quale giocatore puntare.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori