CALCIOMERCATO/ Napoli, Del Genio (Canale 8): Immobile colpo per convincere Mazzarri…(esclusiva)

- int. Paolo Del Genio

Paolo Del Genio, giornalista di Canale 8, parla delle possibili mosse di calciomercato del Napoli, dal possibile acquisto di Ciro Immobile sino alla permanenza di Walter Mazzarri

immobile_milan_genoaR400
Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

Lo si va dicendo da tempo: il Napoli deve muoversi sul calciomercato per regalare a Mazzarri un attaccante che possa far rifiatare Cavani. Eduardo Vargas, attaccante cileno classe ’89, non riesce a dimostrare il proprio talento e per questo potrebbe andare via in prestito per giocare maggiormente, se non addirittura a titolo definito in operazioni di calciomercato più ampie (clicca qui per saperne di più). Inoltre il futuro di mister Mazzarri è sempre al centro dell’attenzione dei tifosi, che sperano di poter rivedere il tecnico toscano anche nella prossima stagione. La società non vuole parlare di un possibile post Mazzarri, i dirigenti conoscono bene l’importanza dell’ex allenatore della Sampdoria, che in pochi anni ha riportato il Napoli nell’elite del calcio italiano ed europeo. Si parla di un anno sabbatico per Mazzarri ma non tutti credono a questa possibilità: il tecnico toscano potrebbe farsi tentare da un’esperienza nuova, fagari all’estero. Un segnale potrebbe arrivare anche dalla società, magari già dal prossimo calciomercato di gennaio, che potrebbe farci capire se De Laurentiis ha ancora intenzione di assecondare le richieste del tecnico. Per parlare delle possibili mosse, e della situazione generale del Napoli, abbiamo intervistato in esclusiva a Ilsussidiario.net, Paolo Del Genio, giornalista di Canale 8.

E’ ritornato l’entusiasmo dopo la vittoria contro il Genoa? Diciamo che dopo le sconfitte contro l’Atalanta e in Europa League si era perso un po’ di entusiasmo nell’ambiente, ma la vittoria contro il Genoa ha ridato fiducia alla squadra. 

Contro il Dnipro e il Genoa sono state due vittorie simili per certi versi… Sono d’accordo, anche perché sono arrivate in rimonta come spesso ci ha abituato il Napoli di Mazzarri.

A proposito del tecnico toscano ci sono molti dubbi: come vede il suo futuro? Lui ha detto che penserà al rinnovo solo a fine stagione. La mia sensazione è che il ciclo sia finito e che purtroppo Mazzarri lascerà il Napoli.

Meglio un giovane rampante o un tecnico affermato per rimpiazzarlo? La cosa importante è capire quale sarà il progetto della società e del presidente De Laurentiis.

Dal progetto dipenderà anche il futuro di Mazzarri? Può anche darsi che il mister voglia aspettare di avere delle risposte dalla società, prima di decidere.

L’acquisto di un vice Cavani a gennaio potrebbe aiutare… Questa volta la società non si tirerà indietro. Non dovrà commettere l’errore fatto in estate. Alla squadra manca un attaccante in quel ruolo, Mazzarri lo voleva già in estate.

Immobile sarebbe il top?

Immobile sarebbe perfetto, la società prenderebbe finalmente un grande attaccante e Mazzarri potrebbe anche essere stimolato a rimanere al Napoli.

Ci sarebbe anche Floccari… E’ un buon giocatore però Immobile sarebbe migliore da tutti i punti di vista.

E Pinilla? Lo reputo allo stesso livello di Immobile, però con un grande punto interrogativo: i suoi continui problemi fisici.

 

(Claudio Ruggieri)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori