CALCIOMERCATO/ Napoli, Paletta non si muove a gennaio. Ortiz, è duello con la Fiorentina

Il Napoli segue l’argentino Paletta per rinforzare la difesa ma l’ad del club emiliano, Pietro Leonardi, ha stoppato la cessione del difensore a gennaio. Sfida con la Fiorentina per Ortiz

27.11.2012 - La Redazione
paletta_scivolata_interR400
Gabriel Paletta (sinistra), 26 anni, difensore argentino del Parma (INFOPHOTO)

Con Paolo Cannavaro e Gianluca Grava a rischio squalifica per la vicenda Scommessopoli, il Napoli inizia a guardarsi intorno per non farsi trovare impreparato. Un’eventuale stop ridurrebbe il numero di difensori centrali a disposizione di Walter Mazzarri e ricorrere al calciomercato invernale diventerebbe una necessità, considerando che il giovane Uvini è ancora acerbo per la massima serie. Sul taccuino del direttore sportivo Riccardo Bigon c’è da tempo il nome di Gabriel Paletta, stopper che tanto bene si sta comportando con il Parma. L’argentino è uno dei pilastri dell’undici ducale e per questo convincere il club emiliano non è affatto cosa facile. A rendere complicata un’eventuale trattativa di calciomercato, ci si mettono le parole dell’amministratore delegato del Parma, Pietro Leonardi: “Il futuro di Paletta? A gennaio sicuramente restera’ a Parma”. Questo il pensiero deciso rivelato dal dirigente ai microfoni di ‘Radio Crc’, che ha poi aggiunto la volontà della società di trattenere almeno fino al termine del campionato i suoi calciatori più rappresentativi, per poter regalare qualche soddisfazione ai tifosi. Classe 1986, Paletta (che vanta anche una parentesi inglese con la maglia del Liverpool) è arrivato in Italia nel 2010 quando i gialloblù lo acquistarono dal Boca Juniors, dopo che il Palermo era stato molto vicino al suo acquisto. Paletta ha una valutazione di calciomercato di circa 5 milioni di euro, e il suo contratto con il Parma scade nel 2014. Ragion per cui è possibile che il Parma lo possa cedere la prossima estate, non prima di aver concluso la stagione in corso, in cui l’argentino sta offrendo un rendimento molto continuo. Nel Napoli si collocherebbe alla perfezione nello scacchiere tattico di Mazzarri, visto che potrebbe essere impiegato sia come centrale che da difensore sinistro, nella retroguardia a tre prediletta dal tecnico livornese. Nel frattempo, il club partenopeo lavora anche per trovare possibili alternative sulle corsie laterali, in particolare quella mancina dove il rendimento altalenante di Dossena potrebbe farlo finire sul calciomercato. Uno dei nomi nuovi che rimbalzano dal Sudamerica è quello di Richard Ortiz, esterno sinistro di 22 anni che milita nell’Olimpia Asuncion. Secondo il Corriere dello Sport, il calciatore è finito anche nel mirino della…

Fiorentina e l’agente è arrivato in Italia, per capire chi è disposto a sborsare il prezzo giusto (due milioni di euro?) per assicurarselo. Si profila, dunque, un’aspra contesa di calciomercato tra Napoli e Fiorentina per assicurarsi il laterale mancino. Soprattutto per il Napoli l’eventuale acquisto di Ortiz sarebbe ossigeno puro per la corsia sinistra, visto che in quel ruolo nè l’adattato Zuniga nè Dossena sembrano offrire il massimo delle garanzie.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori