CALCIOMERCATO/ Napoli, Cagni: qualche innesto a gennaio per lottare con la Juventus (esclusiva)

L’allenatore Gigi Cagni ha parlato del Napoli che si candida a lottare per lo Scudetto assieme alla Juventus. Ecco i consigli di Cagni per la società partenopea.

28.11.2012 - int. Luigi Cagni
mazzarri_orologio_napoliR400
Walter Mazzarri, allenatore del Napoli (Foto Infophoto)

Senza Cavani si soffre tanto in attacco ma si può vincere. Questo il messaggio lanciato lunedì sera dal Napoli di Mazzarri che ha vinto 1-0 alla Is Arenas contro il Cagliari portandosi a meno due dalla Juventus capolista. I dirigenti del Napoli a gennaio dovranno però cercare di rinforzare la squadra durante il calciomercato invernale perché Mazzarri merita uno sforzo importante per poter finalmente duellare per lo scudetto ad armi “quasi pari”. In terra sarda il Napoli ha vinto grazie a Marek Hamsik, ma in campo si è vista e sentita l’assenza di un attaccante come Cavani. In avanti ha giocato il solo Insigne che attaccante puro non è, nel secondo tempo è entrato Vargas che non ha le caratteristiche del Matador anche se il giovane cileno ha dato segnali di risveglio. E’ chiaro che con un attaccante di scorta in panchina il Napoli potrebbe davvero fare cose grandi anche perché lo svantaggio dalla Juventus è davvero residuo. Due punti dividono la squadra di Mazzarri da quella di Conte, tenendo ben presente la qualità della rosa bianconera e quella del Napoli che non è al livello dell’avversaria. Gigi Cagni, tecnico italiano, intervistato in esclusiva a Ilsussidiario.net ha consigliato la dirigenza del Napoli.

Quanto vale la vittoria del Napoli di ieri contro il Cagliari? Vale tantissimo, soprattutto se pensiamo all’assenza di Cavani che è super importante nell’economia del gioco di Mazzarri.

Si è sentita la mancanza del Matador? Tanto, anche perché non c’era nessun attaccante di ruolo visto che Insigne non è propriamente una punta.

Napoli unica anti-Juventus? Io lo dico da inizio stagione, queste due squadre lotteranno fino alla fine. In più c’è questa Fiorentina che sta sorprendendo tutti.

A gennaio il Napoli dovrebbe fare qualcosa sul mercato? Credo proprio di sì, perché la rosa non è all’altezza di quella della Juventus. Se si vuole lottare per lo scudetto ad armi pari occorrono degli innesti durante il calciomercato invernale.

Un vice Cavani è d’obbligo… Manca un giocatore che possa sostituire il Matador in attacco, ma questo lo sa benissimo il tecnico e anche i dirigenti che secondo me proveranno a prendere un giocatore.

Che tipo di attaccante dovrà essere?

Onestamente è una domanda difficile, perché bisognerebbe capire cosa vuole Walter (Mazzarri, ndr). Non credo a una punta forte fisicamente, un centravanti d’area di rigore, Mazzarri ha giocato così solo a Reggio Calabria. 

Attualmente la rosa della Juventus è migliore di quella del Napoli, non crede? Assolutamente sì, la Juventus è la squadra più forte d’Italia e credo che alla fine vincerà lo scudetto anche se è un campionato anomalo e il Napoli lotterà fino alla fine.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori