CALCIOMERCATO/ Napoli, sarà uno scugnizzo il vice-Cavani? Floro Flores oppure…

Rumors di calciomercato ipotizzano il ritorno di Fabio Quagliarella a Napoli, per affiancare e coprire le spalle a Cavani: come la prenderebbero i tifosi? Occhio anche a un altro “nativo”…

30.11.2012 - La Redazione
fabio_quagliarella_bianconero
Fabio Quagliarella (Infophoto)

L’ultima versione del vice-Cavani, tormentone del calciomercato del Napoli, ha il sapore della scugnizzeria. Il nuovo attaccante di Mazzarri potrebbe essere infatti di sangue napoletano: si parla di Antonio Flores (clicca qui per saperne di più) ma non solo. Infatti una notizia di calciomercato alquanto sorprendente sta circolando nelle ultime ore negli ambienti vicini al Napoli. Riguarda Fabio Quagliarella, che la Juventus ha acquistato nell’estate del 2010 proprio dai partenopei, dove ha giocato una stagione condita da 11 gol. La radice di tali voci sarebbe il poco spazio trovato dal centravanti di Castellammare di Stabia nell’11 titolare bianconero, derivante da una scarsa fiducia nei suoi confronti da parte di mister Antonio Conte. Nonostante sia l’attaccante con la media gol per minuto più alta tra tutto il parco attaccanti juventino, Quagliarella avrebbe confidato di voler fare ritorno al San Paolo. Si tratta di un’ipotesi clamorosa visto che le due parti si lasciarono nell’estate del 2010 non benissimo, dopo alcuni screzi reciproci. E’ vero anche però che il Napoli è attualmente alla ricerca di un attaccante per rinforzare il reparto avanzato, e viste le incertezze legate ad Eduardo Vargas e i continui acciacchi di Goran Pandev, non è da escludere un ritorno alla base per Quagliarella. Un’operazione che potrebbe nascere e concretizzarsi nella prossima finestra di calciomercato e attraverso la quale la Juventus potrebbe ottenere qualche contropartita tecnica interessante. I bianconeri sono storicamente ammiratori di Juan Camilo Zuniga, che recentemente ha battuto cassa, distratto dalle sirene spagnole del Real Madrid e del Barcellona. Il colombiano sarebbe perfetto come sostituto di Asamoah (o Lichtsteiner), che dal 19 gennaio sarà impegnato in Sudafrica per la Coppa d’Africa. A questo proposito i bianconeri sarebbero interessati anche ad Andrea Dossena, già nel mirino ai tempi dell’Udinese – poi approdò al Liverpool. Con Quagliarella i partenopei risolverebbero il loro problema offensivo: Mazzarri potrebbe schierare lo juventino come appoggio al Matador o all’occorrenza come prima punta, proprio il ruolo che viene a mancare quando l’uruguayano è indisponibile. Una “clausola” importante però è…

…la volontà dei tifosi, che non hanno digerito il passaggio di Quagliarella alla Juventus: non si sa come potrebbero riaccoglierlo dopo il “tradimento”. La società terrà conto anche di questo, anche se è chiaro che dal punto di vista tecnico non ci sono molte alternative migliori, tra i nomi di calciomercato accostati al Napoli di recente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori