CALCIOMERCATO/ Napoli, Granqvist nel mirino per sostituire Cannavaro?

- La Redazione

Il punto sul mercato del Grifone: lo svedese piace adesso alla Dinamo Kiev. Intanto dall’Argentina voci di un interessamento per Bella, centrocampista del Velez…

andreas_granqvist_r400
Andreas Granqvist (Infophoto)

Nuova pretendente per Andreas Granqvist. Il difensore del Genoa è finito nel mirino della Dinamo Kiev – che in estate ha acquistato dai rossoblu Miguel Veloso, intenzionata a fare la spesa in Italia (piace anche il ‘palermitano’ Ilicic). Gli ucraini sarebbero intenzionati a mettere sul piatto 5 milioni di euro per assicurarsi il centrale rossoblù. In cambio, al Grifone, verrebbe girato anche il centrocampista Oleg Gusev, in scadenza di contratto: non subito, ma in estate. Nelle scorse settimane il nome di Granqvist era stato accostato anche a Zenit San Pietroburgo, Liverpool e alle due romane. Le buone prestazioni dello svedese – in gol nell’ultimo turno di campionato contro il Torino – hanno insomma attirato le attenzioni di tantissimi club, e tra questi c’è anche il Napoli. La vicenda è chiara: i partenopei aspettavano con ansia la sentenza di primo grado del processo sul calcioscommesse. Le richieste del Procuratore Federale Stefano Palazzi erano di nove mesi di squalifica per Paolo Cannavaro e Giuseppe Grava e di due punti di penalizzazione per la società. Stamattina è arrivata la stangata: penalizzazione confermata e squalifiche ridotte a sei mesi. Anche così, tuttavia, il Napoli si trova a perdere il suo capitano per tutto il resto della stagione (diverso il caso di Grava, che è ai margini del gruppo e la sua assenza non peserà). Chiaro che i partenopei debbano pensare a qualche acquisto di livello per tappare il buco: come leadership forse Cannavaro non è sostituibile visto che è il capitano e guida il reparto con esperienza e conoscenza perfetta dei meccanismi; anche per questo il suo sostituto non dovrà essere un semplice “tappabuchi”, quanto un elemento di spessore che tenga alto il livello del reparto di Mazzarri. Ecco perchè l’idea Granqvist: dalla sua ha una già maturata esperienza nel calcio italiano, ormai è un titolare fisso del Genoa e potrebbe andare a formare una linea solida e granitica con Campagnaro e Britos (senza dimenticarsi di Gamberini). Vero che forse il Napoli cerca più che altro un difensore in grado di iniziare la manovra da dietro come Cannavaro è abituato a fare, ma le possibilità non sono tantissime ed è possibile che Bigon debba cambiare le sue idee principali. A proposito di Genoa:  

Il Napoli punta anche Angelos Merkel, centrocampista tedesco di qualità che a Marassi non trova spazio perchè chiuso da altri giocatori. Sarebbe una bella addizione per il centrocampo di Mazzarri che acquisterebbe una dimensione più tecnica e avrebbe delle alternative tattiche: Merkel potrebbe affiancare in alcuni casi Inler e Behrami andando a formare una linea a cinque nel caso in cui venisse a mancare Hamsik o si decidesse di cambiare modulo. Ad ogni modo la cosa più urgente per i partenopei in questo momento è la sostituizione di Cannavaro: Bigon è già al lavoro per colmare la lacuna.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori