CALCIOMERCATO/ Napoli, caccia a un difensore: da Paletta ad Andreolli ecco chi può arrivare

- La Redazione

Oltre ad un attaccante che copra le spalle a Cavani, il Napoli cerca un difensore: Paletta sarebbe il primo della lista ma non sarà facile acquistarlo. Tre le alternative nazionali

paletta_izco
Gabriel Paletta (infophoto)

Il Napoli opererà dei movimenti durante il prossimo mese, in entrata e in uscita. L’organico attualmente a disposizione di Mazzarri non sembra essere sufficiente per puntare alla vittoria dello scudetto, o dell’Europa League, anche se a tratti il Napoli è parso l’avversario più serio della Juventus nella corsa al titolo. Il primo obiettivo è rinforzare la difesa, che è stata privata di Cannavaro e Grava e che non offre garanzie assolute nelle sue alternative (Fernandez è ancora insicuro, Uvini troppo acerbo e Aronica in procinto di passare al Palermo). Negli ultimi giorni si è parlato di un obiettivo più grosso, il portoghese Rolando del Porto (clicca qui per saperne di più), ma la realtà sembra suggerire due piste più abbordabili: Matias Silvestre dell’Inter e Gabriel Paletta del Parma. Due giocatori esperti (il primo ha 28 anni, il secondo 26) e già inseriti del nostro campionato. Nelle gerarchie dei dirigenti napoletani sembra in vantaggio Paletta, anche perché Silvestre è al centro di un altra possibile operazione con il Genoa (clicca qui per saperne di più). Il Parma però non ha intenzione di cedere Paletta, almeno sino a giugno: per strapparlo a Ghirardi a gennaio bisognerà mettere sul piatto una cifra importante (8 milioni di euro?). Il contratto di Paletta con il Parma scade nel 2014. Per ora non si parla di rinnovo e le intenzioni della società emiliana sembrano chiare: monetizzare la cessione del centrale argentino quest’estate, a un anno dalla scadenza dell’accordo. Una cessione a gennaio è difficile anche perché attualmente il Parma sta andando benissimo in campionato e non vorrà incrinare l’intelaiatura della squadra. Per questo una candidatura da non sottovalutare per la difesa del Napoli è quella di Marco Andreolli del Chievo, un giocatore di cui si parlerà molto nei prossimi mesi. Il suo contratto con il Chievo scade a giugno e il rinnovo tarda ad arrivare. Già l’estate scorsa Andreolli era stato al centro di tantissime voci, dal ritorno all’Inter sino a Milan, Juventus e Roma. Mancava giusto il Napoli che adesso potrebbe valutare l’affare: un’offerta di 3-4 milioni di euro potrebbe accontentare il Chievo, anche se resta un dubbio di natura tecnica. Andreolli infatti non è un titolare fisso al Chievo, squadra che lotta per la salvezza: riuscirebbe a reggere la pressione del San Paolo? Vero è anche che…

Andreolli ha ancora margini di miglioramento, e un’esperienza continua in una grande squadra, dopo gli assaggi di Inter e Roma, potrebbe fargli fare il salto di qualità. L’altro nome emerso nelle ultime ore è quello di Emanuele Terranova, 25 anni, colonna del Sassuolo in serie B ma in scadenza di contratto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori