CALCIOMERCATO/ Napoli, Cavani-PSG: ecco la verità

- La Redazione

Il Matador è davvero attratto dal club parigino? La risposta arriva da un giornalista di Canal Plus, che ha fatto chiarezza sull’indiscrezione di mercato che sta preoccupando il Napoli…

edinson_cavani_corsa_r400
Cavani (infophoto)

I tifosi del Napoli possono stare tranquilli. Edinson Cavani non ha mai detto che vuole il Paris Saint-Germain. A far luce sul ‘giallo’ è il giornalista di Canal Plus Mourad Zeghidi, intervenuto oggi ai microfoni di Radio Marte, nel corso della trasmissione Marte Sport Live: “Cavani-PSG? E’ stato tutto un equivoco”. Zeghidi ha raccontato che tutto è nato da un servizio su Diego Lugano, difensore centrale della formazione parigina nonché compagno di Nazionale del Matador. Quasi mai il giocatore ha ripetuto nel campionato francese le prestazioni che normalmente sfodera con la maglia dell’Uruguay, di cui è il capitano. Una troupe di Canal Plus ha pensato allora di seguirlo con le telecamere in occasione dell’ultima gara disputata con la Celeste. Inoltre sono stati sentiti Cavani, Suarez e Forlan ed ognuno ha detto la sua su Diego, esaltandone le doti. In particolare, l’attaccante del Napoli, che ha definito Lugano un leader, avrebbe semplicemente risposto di sì alla domanda se gli piacerebbe giocare nello stesso club dell’amico. “Tutto qui, Cavani non ha mai parlato del PSG”, ha confermato il giornalista francese, che ha pure lanciato una provocazione di mercato niente male. “Per assurdo, i due uruguagi potrebbe anche giocare assieme nel Napoli…”: come a dire, più facile che Lugano venga in Italia piuttosto che avvenga il percorso inverso per l’azzurro. Buone notizie dunque per i tifosi azzurri e per il presidente De Laurentiis, di cui già immaginavamo la reazione rabbiosa per l’ennesima voce di mercato – rivelatasi poi fasulla – nata attorno ad uno dei suoi gioielli. Per di più, a due giorni da un match fondamentale come Chelsea-Napoli. Secondo Zeghidi, gli uomini di Walter Mazzarri “hanno il 55% di possibilità di passare il turno”. Dunque, Blues sulla carta sfavoriti dopo il ko dell’andata per 3-1, ma occhio, naturalmente, alla loro esperienza internazionale, oltre che al cambio della guardia in panchina (dal deludente Villas Boas a Di Matteo, che del portoghese era il vice). Il Napoli, ad ogni modo, può guardare con ottimismo alla sfida di Stamford Bridge: “Per loro la Champions si sta rivelando un afrodisiaco”, aggiunge il giornalista, che come tutti è rimasto sinceramente stupito dal cammino europeo della grintosissima formazione partenopea.

A inizio stagione, visto il tremendo girone capitato in sorte, “sarebbe andato bene anche un terzo posto”. Ed invece eccolo lì, il ‘Ciuccio’, pronto a giocarsi l’accesso ai quarti di finale, partendo pure con i favori del pronostico. Che ascesa…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori