CALCIOMERCATO/ Napoli, Lavezzi, accordo con Moratti ma il Psg insiste. E il Pocho replica ai fischi….

Quando un amore è grande il tradimento difficilmente viene perdonato. Ieri una parte del San Paolo ha deciso di fischiare il grande amore. Lavezzi tra Psg e Inter, ecco la storia.

14.05.2012 - La Redazione
ezequiel_lavezzi_r400
Ezequiel Lavezzi (Infophoto)

Quando un amore è grande il tradimento difficilmente viene perdonato. Ieri una parte del San Paolo ha deciso di fischiare il grande amore, ovvero Ezequiel Lavezzi, attaccante argentino del Napoli, classe 85′, in procinto di volare a Parigi o a Milano. Già, il dubbio è amletico, perchè il Pocho, ago della bilancia del calciomercato del Napoli, non ha ancora deciso dove voler giocare nella prossima stagione. Da un lato c’è il quinquennale da 5 milioni di euro a stagione che propone il Psg al giocatore con la clausola rescissoria che verrebbe polverizzata dai soldi dello sceicco Al Thani, patron del club parigino. Dall’altro c’è il blasone dell’Inter e i tanti compagni argentini che continuano a mandargli messaggi. Milano o Parigi, cosa sceglierà il Pocho? Il Napoli vince due a uno contro il Siena ma il miracolo non avviene perchè l’Udinese vince due a zero a Catania e vola al terzo posto ai preliminari di Champions League. Il Napoli dovrà accontentarsi dell’Europa League, una manifestazione che non suscita tanto interesse al presidente De Laurentiis che qualche mese fa dichiarò di essere pronto a giocare con la Primavera. Il calciomercato del Napoli dipenderà molto dalla cessione di Lavezzi e soprattutto dalla destinazione. Mentre Sportmediaset continua a parlare di un’imminente firma per il Psg, il Corriere dello Sport rivela che l’accordo con Moratti c’è mentre manca ancora quello tra Inter e Napoli che dovrebbe arrivare dopo la finale di Coppa Italia in programma domenica. Il Pocho è vicino all’addio, manca poco per sancire la separazione decisiva tra il giocatore argentino e il Napoli. Ieri una parte di stadio fischiava il Pocho Lavezzi, un’altra invece elogiata e applaudiva il giocatore, al cuor non si comanda, in nessuno dei due casi. Lavezzi lascerà il Napoli ma ieri ha voluto rispondere a quei fischi. Come rivelato da Il Mattino, un tifoso ha fermato Lavezzi all’esterno della sua villa a Marechiaro e alla domanda se fosse rimasto o meno al Napoli ha risposto: “Non so nulla, dipende se mi comprano o meno”. Come dire, c’è la clausola rescissoria, se pagano quei soldi mi comprano altrimenti potrei rimanere al Napoli. Ma non è così, lo sa anche Lavezzi. I giochi sono fatti, resta solo da capire dove giocherà Lavezzi.

Se dovesse scegliere Milano, quindi l’Inter, ritroverebbe un pezzo di Argentina ma al suo ritorno al San Paolo pioverebbero sicuramente fischi. Dovesse andare al Psg ci sarebbero sicuramente tanti sospiri da parte dei tifosi del Napoli nel vedere quelle magie con un’altra maglia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori